Utente 390XXX
Egr. Medici,

per una mesenterite da YERSINIA ENTEROCOLITICA sto assumendo da 17gg l'antibiotico CIPROXIN 500 X 2 (la cura mi hanno detto e' da fare per 21gg).
Da oggi pomeriggio ho iniziato ad avere dolore a entrambe le gambe e sopratutto ai polpacci.
Il mio medico qualche giorno fa mi ha detto di non ascoltare disturbi vari ma di finire la terapia.
Non so piu' cosa fare; non vorrei proseguendo causare qualche danno irreversibile ai muscoli o ai tendini.
Secondo Voi 17gg sono cmq sufficenti a curare l'infezione di cui sopra?
Vado avanti o smetto ?
Dimenticavo:da alcuni gg ho anche un doloretto all'addome all'altezza del fegato.
Oggi ho fatto alcuni es. ematici (emocromo,transaminasi,bilirubina,fa,ggt,creatinina,urea,elettroliti,lipasi,ldh,pcr,ves) e sono tutti nella norma tranne l'amilasi pancreatica che e' a 50 (vn max 47)
grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
i sintomi da lei accusati sono contemplati come effetti collaterali del ciproxin,per quanto riguarda la durata del trattamento segue quanto le viene indicato dal medi co di famiglia