Utente 160XXX
Salve,
sono un ragazzo di 16 anni ed ho subito in data 21/05/2010 un intervento di corporoplastica sec.Yachia e circoincisione totale, dovuto al fatto che fin da piccolo soffrivo di fimosi serrata ed incurvamento laterale sx.
Mi trovo al 7 giorno dall'intervento e piu' precisamente sono al 4 giorno di terapia post operatoria.

Premettendo che è già stata fissata la visita di controllo dal mio urologo tra 6 settimane, volevo porvi alcune domande:

- Soffrendo di fimosi serrata fin da piccolo, il mio glande non è stato mai scoperto fino al giorno dell'operazione ed ho una fortissima ipersensibilità. Il che significa che non riesco a toccare il glande e cerco di evitare ogni contatto con la garza o altro per evitare il dolore. Sapreste dirmi quanto tempo ci vorrà prima che cominci a perdere sensibilità? E magari consigliarmi il modo migliore di comportarmi in questo caso?

- Dopo aver subito l'intervento di corporoplastica ho notato, apparte il colore scuro e i diversi dolori che leggendo altri consulti ho capito essere normali,che nella parte posteriore-inferiore del glande c'è una sorta di striscietta di pelle in più, che a quanto pare sembra anche essere gonfia. Si tratta della cicatrice per l'intervento? Se si, rimarrà per sempre? Si sgonfiera?

Vi ringrazio in anticipo,
spero di essermi spiegato il meglio possibile.
[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
proima risposta: per ovviare alla ipersensibilità del glande ci metta sopra vaselina borica e garzetta, in un paio di esi al massimo si sistema.
seconda risposta: servono almeno 6 mesi per avere un risultato estetico dcente dopo intervento, non si proccupi e tenga il pene alzato, magari fissato all' addomecon cerotto.