Utente 160XXX
Buonasera, vorrei gentilmente conoscere un ulteriore parere su una patologia che mi è stata diagnosticata.
Si tratta di un uveite anteriore che sto ormai curando da piu di un mese.
All'inizio della sintomatologia non ho avuto molto successo con le diagnosi che mi sono state fatte (cherato-congiuntivite, congiuntivite virale, ecc), ma ad oggi pare si tratti proprio di questa infiammazione.
Sto curando questa infiammazione mediante diversi colliri a fasce orarie (Tobradex, Atropina 1%, Visumidriatic Fenilefrina) e mediante delle iniezioni nel contorno oculare di DEPO-MEDROL (credo si chiamino così) e la situazione sta migliorando, proprio oggi ho conferma di tyndall oculare negativo.
I sintomi acuti sono spariti già da un po' (rossore, bruciore, dolore, fotofobia ecc..)
Mi è stato detto che nel 50% dei casi la causa dell'Uveite non è rintracciabile, ma con un po di ricerca personale ho letto che spesso può essere legata a problemai remautologici.
Mi si illumina la lampadina in quanto da piccolo, circa ad 9/10 anni mi era stata diagnosticata una ARG (artite cronica giovanile) che mi venne curata con una terapia iniziale di iniezioni di Diaminocillina 1200000 e del Cemirit pastiglie.
Dopo qualche anno l'esito terapeutico è stato positivo, referto di buona salute e controlli periodici fino all'età di 20 anni, poi nessun altro esame specifico.
Non ho mai più avuto sintomi reumatici, pratico sport tutt'oggi peraltro senza alcun disagio.
Appena comunico all'oculista questa epopea scopro che le due patologie sono strettamente legate, e mi accenna che all 99,9% l'uveite è conseguenza dell'ARG.
Sono in corso gli accertamenti reumatologici e sono in attesa di avere i risultati ematologici.
La cosa che mi attanaglia è questa, possibile che a distanza di più di 10 anni l'uveite abbia proseguito il suo corso e sia apparsa solo ora?
Cosa significa questo campanello di allarme, che l'ARG è tornata alla carica, e se la riposta è sì, in maniera asintomatica?

Ogni parere consiglio o nozione in più è gradita...grazie anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
mio caroi amico
le uveiti e soprattutto le anteriori
sono spesso legate a quadri di alterazione immunologia o reumatica
la collaborazionbe di questi due specialisti
insieme ad una visita ORL e Odontoiatrica sono di fondamentale importanza...
A presto
SUO DOC
[#2] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per il consiglio, provvederò a effettuare i controlli supplementari che mi ha gentilmente indicato.
Non ho ancora ricevuto i risultati del sangue in quanto fino al 28/6 non saranno disponibili.
Saluti