Utente 345XXX
Buon giorno mio marito fece 7 anni fa due spermiogrammi che diedero questi esiti:
a gennaio 2000
VOLUME 8 ML (1.5-5)
ASPETTO TORBIDO
COLORE BIANCO-GRIGIO
VISCOSITA' ELEVATA
PH 8 (7.5-8)
CONTA NEMASPERMI 3000 u/mmc (SUPERIORE A 40000)
MOBILI DOPO 2H 30% (50-60)
POCO MOBILI DOPO 2H 10% (20-30)
IMMOBILI DOPO 2H 60% (10-30)
FORME NORMALI 50% (80-90)
FORME ATIPICHE 50% (10-20)
INDICE DI FERTILITA' 0.5 (SUPERIORE A 5)
FLUIDIFICAZIONE IRREGOLARE DOPO 4H. VISCOSITA' ELEVATA

A giugno 2000
ASPETTO PROPRIO
VOLUME (>=2,0ML) 5,5ML
PH (7,2-8) 7,4
FLUIDIFICAZIONE FISIOLOGICA
VISCOSITA' NEI LIMITI
CONCENTRAZIONE SPERMATOZOI ML 38.000.000 (oligozzospermia <20.000.000/ml)
TOTALE EIACULATO 209.000.000
MOTILITA' 2H 45%RETTILINEA+5%DISCINETICA ipocinesi<50%rettilinea(rapida+lenta)
4H 45%RETTILINEA+5%DISCINETICA
MORFOLOGIA
TIPICI 37% ATIPICI 63% (teste amorfe,mierocefalie,colli angolati,code rigonfie,forme doppie) teratozoospermia>70%atipie
LEUCOCITI/ml 800.000
ELEMENTI LINEA SPERMATOGENETICA: PRESENTI
CORPUSCOLI PROSTATICI: PRESENTI

Dopo 3 mesi da quest'ultimo sono rimasta incinta ed ho ora una bellissima bambina.

Qualche giorno fa mio marito ha fatto un altro spermiogramma poichè desideriamo ora un altro bambino e visto che allora ci dissero che era difficile che avremmo avuto qualche bambino per preacuzione lo ha rifatto e questo è l'esito:

SPERMICOLTURA ASSENZA DI CRESCITA BATTERICA
SPERMIOGRAMMA:
COLORE BIANCO GRIGIASTRO
VISCOSITA' NORMALE
PH 8
NEMASPERMI 38000 u/mmc superiore a 40000
MOTILITA' RETTILINEA VELOCE 35%
MOTILITA' RETTILINEA LENTA 12%
MOTILITA' DISCINETICA 8%
MOTILITA' AGITATORIA IN LOCO 15%
IMMOBILI 30% da 10 a 40
INDICE FERTILITA' 5 (>5)

Premetto che quando mio marito fece i primi due spermiogrammi era perchè soffrita di forti dolori al testicolo sinistro (niente varicocele) e questo gli duro per vari mesi 7 anni fa', per calmare il dolore prendeva l'aulin. Poi da allora ad oggi gli è successo di riavere questi dolori al testicolo solo sporadicamente e mai forti come allora, l'ultima volta che ha avuto questo dolore era l'estate scorsa ed è durato circa 15 minuti. Un utima cosa io ho 31 anni e mio marito 32.

Vi ringrazio della vostra risposta e del vostro lavoro su questo sito.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.ma utente,
suo marito probabilmente soffre per una prostatite, per la quale è bene che sia in cura soprattutto per un normale vita sessuale nel tempo.Che questa poi sia la causa della infertilità non è dato saperlo anche se una infiammazione nelle vie seminali può essere acusa di una diminuita mobilità degli spermat.(astenospermia)
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Cara signora, concordo con il collega che mi ha preceduto, è penso che cmq con tale spermiogramma non è impossibile concepire un bimbo le consiglio magari per avere maggiori probabilità di avere rapporti in giorni mirati
[#3] dopo  
Utente 345XXX

Iscritto dal 2007
Grazie prima di tutto per la sua risposta così tempestiva, mi scusi cos'è una prostatite? E come è possibile diagnosticarla? La scorsa estate mio marito, in seguito all'ultimo episodio, ha fatto più una visita presso un andrologo di un ospedale della nostra città che già dalla visita gli disse che escludeva un varicocele, gli fece fare un ecodoppler dei testicoli e dei reni che non ha evidenziato nulla. Quindi lo sperminogramma di mio marito non va bene e ci saranno difficoltà per concepire un altro figlio. Quando rimasi incita la prima volta il suo dottore gli disse che la fertilità può subire dei cambiamenti e dipende da vari fattori. Io ho letto su internet che a volte anche gli ormoni influenzano la fertilità, quando mio marito andò dal suo dottore per chiedergli di prescrivergli degli esami gli chiese anche le anilisi ormonali ma gli disse che non servivano a niente e bastava solo lo spermiogramma e la spermicoltura. Quando l'estate scorsa ebbe l'ultimo episodio del dolore al testicolo, il dolore gli duro poco, ma poi sentiva un senso di fastidio, dopo qualche giorno inizio una cura antibiotica per curare un mal di gola e gli spari anche il fastidio, ma forse è stato solo un caso. Comunque a volte un senso di fastidio ancora lo avverte ma non dolore. Mi scusi ma se mio marito ha un prostatite o un infezione nelle vie seminali la spermicoltura non l'avrebbe evidenziato?
La ringrazio ancora una volta e le auguro un buona giornata.
[#4] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.ma utente,
la diagnosi di prostatite viene eseguita dopo esame anamnestico e clinico ( esplorazione rettale) ed evidenziata con eco prost transrettale.
Se ifastidi continuano è bene che riesegua una visita specialistica.
Cordiali saluti