Utente 915XXX
Scusate nuovamente il disturbo ma vorrei essere sicura sulla beningnità delle extrasistoli di mio marito. Da due anni ha iniziato ad accusare delle extrasistoli e il medico gli ha fatto far diversi esami: tiroide, ecg, hlter 24h, eco, ecg sott sforzo e tutti hanno escluso patologie cardiache.
Da un mese i suoi disturbi legatialle extrasistoli sono aumentati e si è sotoposto a nuova visita cardiologica durante la quale ha iscontrato un lieve prolasso mitralico e lieve rigurgito e durante l'eco ha visto un extrasisole sopraventicolare. Il medico ha detto che i suoi disturbi sono legati a stress ed ansia e che quindi non sono pericolose e secondo lui non è il caso di ripetere l'olter (fatto 13 mesi fa)e gli ha prescritto solo mag2 perchè potrebbero essere dovute a carenza di magnesio.
Mio marito dice di sentire le extrasisli in successione molo ravvicinate tra di loro ( un battito un' extra un battito un'extra) per 5 - 6 volte di fila dopodichè 1 ogni tre quattro battiti regolari fino poi a passare a circa una - due al minuto. Vorrei sapere se quando sono così vicine tra di loro siano pericolose o meno e se si possono presentare così come "attacchi". L'altra domanda è se secondo voi debba ripetere l'holter o altri esami risalenti comunque a più di un anno fà. Volevo dirvi inoltre che due anni fa non aveva un numero così alto di extrasistoli ne accusava solo una ogni tanto.
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Vista la sostanziale differenza dei sintomi accusati da Suo marito (numero e frequenza delle extrasistoli), la ripetizione dell'ECG Holter a distanza di più di un anno mi pare opportuna. E' comunque necessario farlo precedere da una visita specialisica cardiologica: il collega potrà eventualmente prescrivere ulteriori esami dopo la visita "dal vivo".
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Per avere risposte certe occorrerebbe valutare l'intera documentazione e se il cardiologo che lo ha fatto, l'ha tranquillizzata non dovrebbero esserci problemi.
In genere le extrasistoli sono piccoli disturbi privi di pericolosità soprattutto se sono già stati eseguiti gli accertamenti da lei indicati.
Stia tranquilla per suo Marito e segua i consigli del suo cardiologo di fiducia.
A disposizione per ulteriori consulti