Utente 160XXX
Salve,
ho fatto un esame ecg dinamico e le conclusioni date dal cardiologo sono le seguenti:
Ritmo sinusale tendenzialmente bradifrequente, freq media 56 bpm
Freq. minima 35 bpm alle 4.00
Freq cardiaca massima 110 (ho fatto 4 piani di un palazzo a piedi)
Battiti ectopici sopraventricolari 3
Numerosi episodi prevalentemente notturni di blocco seno atriale di II grado
Assenza di alterazioni significative del tratto ST

Quello che mi preoccupa sono quei numerosi blocchi seno atriale e la freq bassa di notte, è una cosa normale?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
No, non lo è, amico di Napoli. Occorrono ricerche più approfondite, senza impaurirsi, però. Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
A me il cardiologo ha detto che posso stare tranquillo, che è normale...che faccio vado da un altro cardiologo esami alla mano?mi sa dire che cosa potrebbero comportare questi blocchi o da cosa dipendono...effettivamente un po mi sto impaurendo ):

Grazie
[#3] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Confermo quanto sopra ho scritto. Non mi risulta che Nostro Signore abbia creato l'uomo con i blocchi (ritardi) seno-atriali. Saluti.
[#4] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
Mi scusi se la disturbo ancora,
oltre all' elettrocardiogramma ed all'holter quali esami ulteriori posso fare?

Grazie