test  fsh  
 
Utente 754XXX
Salve vorrei un parere sull'esame del liquido seminale di mio marito (37 anni)

Durata astinenza 3 gg
Volume 2,7 ml
Tempo di liquefazione 20 min
ph 8
Viscosità Fortemente Aumentata
Conc. Spermatozoi 53.000.0000
N. tot. sperm. 143.100.000
Motilità a) rapidamente progressiva 4%
Motilità b) progressiva rettilinea 49%
Motilità c) In situ 25%
Motilità d) Immobli 22%
Vitalità 85%
Morfologia 6%
Leucociti Ass. x 10.000.000/ml
MAR TEST Neg. %
Prova di trattamento per ART
Sp. Recuperati 28.000.0000/ml Motilita a+b 90%

Prima di consulare l'andrologo che ha prescritto a mio marito questi esami, potreste spiegarmi meglio? vorrei capire se l'unico problema è la viscosità che diminuisce la motilità. se in queste condizioni è possibile concepire un figlio naturalmente . se il Mar test negativo vuol dire che non ci sono anticorpi antispermatozoi e cosa significa prova di trattamento per ART.
grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
la viscosità aumentata si asssocia a motilità ridotta, in genere si tratta di alterazioni funzionali prostatiche, che con terapia si possono sistemare. Ora bisogna vedere che non vi siano altrwe cause sovrapposte alla viscosità ad alterare quella motilità: varicocele, alterazioni ormonali, patologia testicolare eccc... . Tali sovrapposizioni avvengono nel 30%-40% dei casi. Per questo serve andrologo. A volte l' alterata viscosità può dipendere da alterata lettura del campione, si assicuri che sia stato letto secondo norme WHO 1999 o WHO 2010. Il mar test non serve a nulla, va bene al museo della medicina. Prova trattamento ART, ha poco senso messo lì, significa che i liquido seminale è stao trattato in qualche modo (grediente densità?, shock osmotico? lavaggio?) per inseminazione intrauterina.
Piuttosto vakle la pena anche considerare l' età e le condizoni della partner cioè lei ed il tempo ricerca figli.
[#2] dopo  
Utente 754XXX

Iscritto dal 2008
gent.mo dottore intanto grazie per la celere riposta.
Per quanto riguarda possibili varicoceli o problemi testicolari mio marito ha effettuato sia una ecografia crotale sia il doppler e tutto è nella norma. credo non sia stata verificata la prostata.
per quanto ruguarda i valori ormonali ecco i risulatti:
FSH 1,3
prolattina 5,37
testosterone 586

confronati ai volori di riferimento sembrano un po' bassi l'FSH e la prolattina. possonbo essere questi il problema?

gli esami sono stati ripetuti 2 volte in laboratori diversi e in entrambi i casi il liquido era molto viscoso e la motilità bassa (anzi la prima volta bassissima).
Per quanto riguarda il mar test, sarebbe utile per noi avere la certezza della negatività dell'autoanticorpo in quanto mio marito ha altri problemi autoimmuni(colite focale + disfunzione dello sfintere di oddi con p-anca positivo).
per quanto riguarda me ho compiuto 30 anni ieri , ho fatto una visita ginecologica e strutturalmente ho tutto a posto. La ricerca del bambino è iniziata un anno fa.

Mi scusi se però le ripeto qualche domanda in attesa di fissare l'appuntamento con il nostro andrologo. Ma in queste condizioni è praticamente impossibile concepire un bambino? ci sono buone possibilità che si risolva tutto farmacologicamnte? quali test bisogna fare per verificare l'assenza deli antispermatozi? grazie mille

[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
La priostata si verifica clinicamente. FSH bassino per i miei range (valori normali 1.5-10) la colite focale e l' oddi c' entrano poco con auroanticorpi antispermatozoi. La funziomne degli antocorpi antispermatozi nel determinare infertilità è limitata a casi selezionatuissimi. La possibilità di concepimaneto naturale dopo un anno richiede l' intervento medico, che le possibilità sono basse. Vada da collega.
[#4] dopo  
Utente 754XXX

Iscritto dal 2008
abbiamo fissato l'appuntamento con il medico. telefonicamente lui sostiene che il problema potrebbe essere l'fsh e nn la viscosità e che dovrebbe sottoporsi a cura ormonale. lei è d'accordo? grazie
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Chiedo scusa del pragmatismo ma io prima visito. magari c' è dell' altro.