Utente 160XXX
sono una violinista di 57 anni, negli ultimi tempi avverto dei crampi alle dita delle mani soprattutto la mattina appena alzata avverto un formicolio. Durante l'arco della giornata capita che afferrando degli oggetti le dita rimangano bloccate. comunque rimane un dolore permanente al dorso della mano.
Vorrei sapere da cosa può dipendere e se ci sono cure non chirurgiche per risolvere questo problema.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Per sapere "se ci sono cure" (chirurgiche e non) bisogna prima aver fatto la diagnosi, e per ottenere questa è indispensabile la visita diretta. Non è possibile sapere di cosa si tratti solo dalla descrizione che fa: può trattarsi di una infiammazione dei tendini, di una sindrome del tunnel carpale, ecc, da sole o variamente associate. Le consiglio quindi una visita specialistica presso un ortopedico esperto in patologie della mano, molte delle quali sono frequenti nei musicisti. Non so indicarLe specialisti nella Sua provincia, ma può trovare gli specialisti in Chirurgia della mano (limitatamente agli iscritti alla Società) più vicini qui http://www.sicm.it/soci_ita.html
Cordiali saluti