Utente 375XXX
Buongiorno,
allo scopo di trovare le cause di un calo di libido, ho fatto
degli esami ormonali, dai quali è emerso un basso livello di DHEAS
ed un alto livello di S-17 IDROSSI-PROGESTERONE. Il medico curante
mi ha dato degli integratori di DHEAS sostenendo di non preoccuparmi
per gli alti livelli di S-17, e di non andare oltre.

Secondo voi dovrei approfondire le indagini? Se si a chi dovrei rivolgermi ad un endocrinologo o ad un andrologo?

Premetto che ho 48 anni, sono un motociclista (fuoristrada), non ho
problemi di erezione, mi è stato riscontrato una lieve ipertrofia prostatica (peso calcolato di 45gr) ,faccio un attività che mi porta ad essere constantemente sotto stress, accumulo facilmente grassi, e fatico a far crescere la massa muscolare.

Ringrazio in anticipo per una cortese risposta.

Allego stralcio dei risultati dianalisi:
ESTRADIOLO 29 pg/ml
TESTOSTERONE 6.91 ng/ml
TESTOSTERONE libero 15.36 pg/ml
FT3 2.5 pg/ml
FT4 1.15 ng/ml
TSH 1.82 pu/ml
DHEAS 1930 ng/ml
S-17 3.1 ng/ml

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro signore, le consiglio cmq una visita andrologica
per avere cmq una diagnosi precisa ed una valutazione corretta del suo apparato genitale
[#2] dopo  
Utente 375XXX

Iscritto dal 2007
Ringrazio per la risposta, seguirò il consiglio.

Cordiali saluti.