Utente 996XXX
Salve,
Sono un ventenne ed è da diversi giorni che lamento fastidi al centro del petto e delle spalle, ed in alcuni momenti della giornata (2-3 volte nella media) ho dei giramenti di testa vertigini e il respiro mi manca al punto da nn poter contare su una respirazione autonoma, il cuore batte velocemente e ciò va avanti per almeno 10-15 minuti portandomi gradualmente ad un senso di oppressione alla gola. Tante cose insieme che mi incutono nn poco terrore durante l'avvenimento e grande preoccupazione che possa ricapitarmi a breve quando mi sento meglio. E' da un mese che prendo antistaminici per l'allergia, fumo (anche se non tocco una sigaretta da circa 7 giorni per i sintomi sopra elencati). Per la stessa causa sn finito in ospedale 2 giorni fa e mi hanno liquidato dicendomi che si tratta di stress e sebbene avessi richiesto una radiografia ai polmoni per ben 2 volte, i medici nn l'hanno ritenuta opportuna. L'ecogas è uscito ottimo. A capodanno in seguito ad una febbre a 39 finii sempre in ospedale a causa di una lipotimia, e diciamo che è da allora che ho ridotto molto il fumo ma i malanni giornalieri nn cessano. Ultimamente sn stato molto impegnato per questioni scolastiche che mi hanno impedito di frequentare il medico di famiglia. Ho una leggera tosse e non vorrei si trattasse di una forte infiammazione ai polmoni o di qualcosa di ben più serio. Ma la mia preoccupazione maggiore è che si tratti del cuore. Vi prego di aiutarmi perchè in certe circostanze sto molto male sento di impazzire il mio corpo e vorrei solo svenire per nn provare quelle sensazioni. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Guglielmo Mario Actis Dato
44% attività
8% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2004
Smetta di fumare ed esegua una visita cardiologica con ECG. Il cardiologo sapra' tranquillizzarla e se necessario le consigliera' gli accertamenti piu' indicati.

cordialmente