Utente 160XXX
Salve sono un ragazzo di 18 anni, quando avevo 15 anni mi sono accorto di avere una fila di bollicine bianche all'attaccatura del glande.Mia madre mi ha fatto visitare da un dermatologo che ha detto che erano papule perlacee del pene, un fenomeno fisiologico inoffensivo.Ora pero esse sono aumentate di grandezza e di numero creandomi disagi nei rapporti con l'altro sesso.Sò che l'unico modo per togliere le papule è un intervento con il laser all' anadride carbonica. Vorrei sottopormi a questo trattamento ma prima vorrei sapere il costo, i possibili effetti collaterali e la possibilità che c'è che questi si manifestino.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro ragazzo,ne parli con il medico di famiglia e con lui discuta sulla opportunita' di eseguire un atto chigirurgico banale ma,sempre,invasivo...
Cordialita'.