Utente 119XXX
Buonasera!
Vi scrivo per mio padre 71enne. Da giovedì scorso si è svegliato con una gamba molto gonfia e dura; lo abbiamo portato all'ospedale dove gli hanno fatto un doppler e un'ecografia della gamba. Premetto che negli scorsi anni si è operato ad entrambe le gambe per togliere le 'vene a grappolo' di cui erano cosparsi i polpacci.
Dopo la visita è stato mandato a casa... sulle carte è stata diagnosticata una sospetta tvp che però potrebbe anche essere (parole del medico) uno strappo muscolare(?!). C'è un possibile trombo o cmq 'qualcosa' di 3cm per 2 che potrebbe essere 'tessuto' (?!?!). Insomma ora è casa e abbiamo capito molto poco: la cura? Gamba alta e riposo.
Ora io lo vedo con questa gamba che non si stia sgonfiando, usa le stampelle, zoppica e leggo sul web di embolie polmonari.
All'ospedale lo aspettano per un controllo giovedì prossimo, cioè fra ben 4 giorni. Possiamo stare tranquilli? Ci è parsa molto sbrigativa e imprecisa come diagnosi e non vorremmo mai doverci pentire di non aver dato il dovuto peso alla cosa che ci preoccupa non poco. Grazie a chi mi illuminerà!
Saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Pietrino Forfori
36% attività
16% attualità
16% socialità
SAVONA (SV)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile utente
con i limiti di un consulto a distanza:
nel caso di sospetto diagnostico di TVP, un ecocolordoppler dovrebbe essere dirimente specie se associato al dosaggio DDimero .
Comunque, se si fosse di fronte al sospetto di tvp e nell'impossibilità di accertare la diagnosi per via strumentale , in assenza di contrioindicazioni, la terapia appropriata rimane la somministrazione di EBPM (Eparine Basso Peso Molecolare ) .
[#2] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
Grazie Dott. Forfori!
Certo dal 'niente' che ci hanno detto di fare al 'qualcosa' che indica lei ce ne passa...

Domani cercherò uno specialista, credo che sia concorde che fino a giovedì così non è prudente.

Grazie tante ancora!
Alessandra
[#3] dopo  
Dr. Pietrino Forfori
36% attività
16% attualità
16% socialità
SAVONA (SV)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile Alessandra
lo specialista va bene, ma forse , se fa valutare suo papà dal medico curante, potrebbe ottenere da subito le risposte appropriate .
cordialmente