Utente 126XXX
BUonasera, ho 35 anni, una vita sana, non bevo non fumo faccio sport....
A seguito di tachicardia ho fatto tutti gli esami, elettrocardiogramma normale, sotto sforzo, ecocardiogramma, tiroide...tutti sono risulati ok..
Prima facevo 100 km in bicicletta, ora al solo pensiero di salire su una bicicletta o comunque di correre, mi sale l'ansia e mi prende una tachicardia sopra i 100 battiti.
Devo sforzarmi a riprendere l'attività, ma ho paura durante uno sforzo che mi prenda un attacco di panico e mi scoppi il cuore. E' possibile?
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Non si preoccupi: se gli esami e la visita cardiologica che ha praticato no hanno evidenziato nulla di significativo, non scoppierà proprio nulla!
Anzi, una regolare attività fisica, iniziata e proseguita con gradualità, La aiuterà a regolarizzare la Sua frequenza cardiaca che al momento sembra molto influenzata dal particolare stato ansioso.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 126XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la sua celere risposta. Il fatto è che a volte mi vengono delle fitte all'altezza del cuore ( ho fatto anche una gastroscopia dove è risultato un reflusso e una lieve gastrite ) che mi bloccano continuamente.
Sulla cyclette ho sempre l'occhio al cardiofrequenzimetro per controllare che le pulsazioni non aumentino troppo.
Ergo non faccio allenamenti perchè alla fine della seduta non ho neanche sudato....Da una parte sento di poter scalare i monti ma ho troppo paura che il mio cuore non lo sopporti...
[#3] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
La causa delle fitte al torace è già stata individuata (reflusso), quindi esse non rappresentano assolutamente un motivo per "bloccarsi".
Proprio l'uso del cardiofrequenzimetro Le consentirà il raggiungimento del grado di allenamento desiderato (le pulsazioni DEVONO aumentare!).
Non abbia paura!
[#4] dopo  
Utente 126XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio Dottor Fedi, cerchero' di non pensarci. Devo vincere questa paura. Ma perchè ogni volta mi viene paura, mi tremano le gambe e mi sembra di svenire?
prima di partire mi sento già stanco con le pulsazioni che salgono...è come se avessi un blocco per la bicicletta...e pensare che ho sempre fatto 100 km in tranquillità, tutto è successo una volta che al ritorno mi sentivo stanco, con il cuore in gola...mi sono impressionato e mi sembrava di svenire...cosa peraltro mai successa...da quel giorno non riesco piu' ad andare bene.