Utente 852XXX
Buongiorno,
da circa 10 gg. ho un fastidio di alterna intensità che proviene dall'epididimo destro che, al tatto appare un po' ingrossato rispetto al sinistro. Non ho problemi durante i rapporti sessuali nè in altre circostanze ma il fastidio c'è. Il fastidio sembra affievolirsi sino a sparire durante l'eccitazione e durante l'attività fisica. Mi sono rivolto a curante il quale a seguito di palpazione non ha rilevato nulla di anomalo. Ci tornerò presto al persistere del fastidio ma desisererei da voi un parere.
Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Gentile signore, in questo caso non è possibile esprimersi poichè manca il fondamentale supporto della valutazione diretta.Consulti un urologo o un andrologo che dopo una visita completa potranno formulare una eventuale diagnosi.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Caro signore ha fatto bene a rivolgersi al suo curante. Tenga però presente che esistono situazioni in cui è opportuno rivolgersi ad uno specialista in urologia, proprio come la sua, ovvero una persistenza della condizione. Questo sintomo da lei descritto potrebbe dipendere dalla presenza di un varicocele o da una infiammazione epididimaria o anche da problemi alla prostata. Dunque non sottovaluti il problema.
[#3] dopo  
Utente 852XXX

Iscritto dal 2008
Dott. Masala,
grazie per la risposta. Un'ecografia scrotale può essere di aiuto?
Saluti.