Utente 161XXX
Salve, da circa due mesi il mio prepuzio si è arrossato (si è formata come una corona rossa intorno alla pelle che copre il glande e in più delle chiazze rosse all'interno, nella zona tra glande e prepuzio). Non ho nè prurito nè dolore tanto che il dermatologo ha detto che non è nulla e mi ha dato una crema contro le infiammazioni (dermoflan) e un detergente intimo. il rossore però non è passato... con l'applicazione di gentalyn beta (prescritta invece dal medico di base, che ha confermato che non è nulla) sembra scomparire il rossore che però torna dopo la masturbazione o il rapporto sessuale. come posso fare?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
non mi mandi al diavolo, ma credo abbia bisogno di una visita dermatologica da uno specialista di maggior peso specifico. Le situazioni potrebbero essere tante, tenendo conto della sua descrizione, ma vanno valutata dal dermatolgo, cosìccome l'eventiuale terapia, nella quale il collega mi pare essere stato un pò affrettato...
Saluti

Mocci
[#2] dopo  
Utente 161XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille per la rapida risposta. Anche a me il dermatologo è sembrato molto superficiale nella diagnosi, volevo però sapere se prima di rivolgermi ad uno specialista devo continuare il trattamento con gentalyn ed eventualmente evitare rapporti per un certo periodo (dato che sembra l'unico metodo con cui il rossore si riduce considerevolmente) e, nel caso risultasse inutile, prenotare una visita dal venereologo.
Inoltre a settembre ho sofferto di herpes genitale, che poi con l'impiego di una pomata prescritta dal dermatologo è scomparso. Vorrei sapere se c'è una connessione
saluti
[#3] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Allora,
le cose non credo siano in rapporto e la visita dal dermatologo gliela caldeggio in ogni caso.

Ancora saluti

Mocci
[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

la visita dermatologica venereologica si rende necessaria:

dalla balanopostite balanite (ce ne sono tante e di diversa tipologia veda pure: http://www.medicitalia.it/minforma/dermatologia-e-venereologia/206-balanopostite-balanite-conosciamole-meglio-curarle.html )

ad altre e tante condizioni tutto è possibile: prenoti la visita con l'esperto dermo-venereologo per chiarire la situaizione.

cari saluti

Dott. LAINO, Roma