Utente 160XXX
salve Sabato scorso ho fatto una gran cavolata....In preda ai fumi dell'alcol (ero messo malissimo) ho avuto un rapporto orale con una prostituta (lei ha fatto a me),sottolineo che ero munito di preservativo, ma non ricordo se si fosse rotto o meno in più ho anche consumato un rapporto sessuale a tutti gli effetti per 1 minuto circa prima di sfilare il preservativo e autopraticarmi una masturbazione...a me sembra di ricordare che il preservativo fosse integro, c'è rischio di contagio hiv poichè ho toccato il preservativo dalla parte esterna e poi subito dopo il pene? C'è possibilità che il preservativo fosse microlesionato? posso fare già il test hiv??? Grazie mille sono disperato
[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Il rischio c'è soltanto se il preservativo era rotto e questo lo sà soltanto lei. Se ha dei dubbi deve fare un test a 40 ed uno successivo a 100 giorni
[#2] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille innanzitutto per la sua gentile attenzione, so che domande come questa possono essere ripetitive e scoccianti, ma una rassicurazione in questi casi fa davvero bene...In ogni caso non mi ricordo proprio se fosse rotto o meno,(mi sembra proprio di no anche perchè una delle poche cose che ricordo è di averlo sfilato tirandolo dalla punta) ma magari era microlesionato in un modo in cui era difficile accorgersene!