Utente 837XXX
Egregio Dottore, buon giorno.

Sono un ragazzo di 34 anni, alto 1,80, peso 68 kg e non ho alcuna malattia.

Da qualche tempo ho deciso di intensificare gli esercizi fisici in palestra.

Premetto che il mio cuore sta bene, faccio l'eletrocardigramma tutti gli anni sotto sforzo e non ho alcun male, anche le analisi del sangue sono perfette, addiritura colesterolo e trigliceridi son al di sotto della norma.

Tuttavia però ogni qualvolta che salgo le "scale mobili" della mia palestra - sarebbe un esercizio che simula le scale per l'allenamento del cuore e polmoni -già dal 10°/11° piano inizio a stancarmi, arrivo amalapena al 18°/19° piano e devo per forza bloccarmi.

Vorrei gentilmente chiederle se questo allenamento da me eseguito fa bene al cuore e soprattutto fino a che punto posso spingermi? E' normale stancarsi dopo un bel pò di piani?

Il mio scopo sarebbe quello, non solo di sviluppare un pò mi muscoli tramite le attrezzature della palestra, ma anche di stare in forma e di esercitare il cuore per stancarmi sempre di meno.

La rigrazio vivamente e le auguro buona giornata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:

Se ha notato una riduzione della sua per così dire soglia di stanchezza allora potrebbe essere utile un controllo generale degli esami del sangue e solo dopo una valutazione cardiologica con tutta la documentazione da lei eseguita negli anni precedenti, previo consulto con il suo medico curante.
A disposizione per ulteriori copnsulti