Utente 157XXX
Buongiorno dottori vi ringrazio anticipatamente delle risposte sempre precise che mi avete dato. Oggi chiedo il vostro parere su un nevo che da anni ho sulla coscia destra.. Allora non gli ho mai prestato grosse attenzioni ma nell ultimo mese ho cominciato ad osservarlo. Allora e' di forma tondeggiante e misura 4mm di diametro sia in verticale che in orizzontale. E' di colore marrone scuro con una parte centrale più scura.. QuAsi nera. Essa e' ciò che ha attirato la mia attenzione perché non ricordo se l ho sempre avuta questa parte più scura. La scorsa settimana mi sono fatta visitre dal medico di base che visitandomi con la lente dice che secondo lui non e' nulla di che, ma accontentando il mio desiderio di toglierlo mi manda a fare visita dermatologica con epiluminescenza e mi dice che non c' e' nessuna fretta di farla. L altro ieri mi prudeva la coscia e si vede che grattandomi ho irritato il neo che e' salito in rilievo e si e' arrossato. Da brava ipocondriaca sono volata al pronto soccorso e la dermatologa mi ha visitata con lente e mi ha detto che mi sono spaventata per niente perché e' normale che il neo si irriti se lo gratto. Infatti arrivata al pronto soccorso era già sceso di volume . La dermatologa ha scritto: " nevo melanocitario in quiete, privo di anomalie dermoscopiche. Controllo a distanza". Sottolineo che la sua visita e' stata davvero superficiale, mi ha guardata 2 secondi con la lente e basta. Quello chei preoccupa pero' e' che oggi mi sono accorta di distinguere nella parte più scura del nevo un nuovo puntino scuro che ieri non c era quindi le chiedo: il medico di base e la dermatologa sono stati troppo leggeri nell osservazione e quel nuovo puntino e' sintomo di un melanoma che sta crescendo o dovrei stare tranquilla anche se questo puntino ierinon c era? Le chiedo posso aspettare il 2 luglio tranquillamente per l epiluminescenza o affretto le cose e prendo un appuntamento privato? Il 20 giugno parto per le vacanze in grecia e non vorrei portarmi via il righello anche la' per misurarlo ogni sera!! Grazie mille dottore
[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
C'e' un po' di esagerazione nella sua ansia. Considerando la sua giovane età è plausibile che un nevo tenda a cambiare nel tempo. Ciò non toglie che la dermatoscopia sia metodica indispensabile per una diagnosi precisa ed alla quale le consiglio di sottoporsi ma senza fretta da "urgenza 24 ore"!
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
Dottore la ringrazio della risposta.. Mi può tranquillizzare solo su una cosa? Il nevo non e' cresciuto in dimensioni, l unica cosa che noto e' la comparsa si questi due puntini neri All interno che l altro giorno non c erano.. Cosa possono essere?
[#3] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Può stare calma che è la cura migliore. I due puntini non crescono dall'oggi al domani e, comunque, fanno parte di una vita cromaticamente "dinamica" delle lesioni melanocitarie.
Di nuovo cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
Scusi dottore, detto in parole povere?
[#5] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
In parole povere un piccolo cambiamento di colore puo' far parte della storia naturale di un nevo senza per forza evocare una degenerazione in senso maligno.
[#6] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
Allora oggi sono andata dalla dermatologa che mi ha controllato in epiluminescenza ogni singolo neo sul corpo compreso quello in questione e non e' sato rilevato nessun tipo di problema.. Sono stra Felice! Visto che ero li ho fatto vedere alla dermatologa delle macchie marroni tipo ematomi che mi si sono formate sopra la caviglia in corrispondenza del cinturino delle ciabatte che indosso di solito.. E la dermatologa ha detto che sono macchie da sfregamento.. Cioe il cinturino sfrega sfrega e si forma questa macchia marrone tipo ematoma.. Ma non siamo andate oltre.. Chiedo a lei... Ho i capillari deboli o sono solo macchie?
Grazie infinite dottore
[#7] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Tutto bene quindi :-)
I "capillari deboli" non esistono... possono esistere disordini della coagulazione ma prima di pensarci devono esservi episodi ripetuti e di una certa entità.
Per ora non ci penserei proprio
Cordiali saluti
[#8] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio dottore di tutto davvero