Utente 161XXX
Salve sono un ragazzo di 34 anni e circa 15 anni fa mi e' stato diagnosticato il varicocele di II grado a sx.
Il medico che mi ha visitato ha concluso la visita dicendomi che se non causava fastidi potevo anche non operarmi.
Dopo 15 anni ho eseguito lo spermiogramma che adesso vi mostro:

ESAME DEL LIQUIDO SEMINALE

aspetto: biancastro
coaguli: assenti
fluidificazione: fisiologica
reazione : alcalina (7,9)
viscosita': nei limiti
volume: 4,2 ml

PARAMETRI BIOCHIMICI

numero di spermatozoi per ml 68.000.000
conta di spermatozoi totali 285.600.000

MOTILITA' DOPO 1 ORA

nemaspermi molto mobili 50%
nemaspermi poco mobili 30%
nemaspermi immobili 20%


motilita' dopo 2 ore

molto mobili 45%
poco mobili 30%
immobili 25%

motilita' dopo 3 ore

molto mobili 40%
poco mobili 30%
immobili 30%

movimento
rettilineo veloce 45%
rettilineo lento 35%
non progressivo 20%

morfologia
forme normali 61%
forme anormali 32%
forme immature 7%

agglutinazioni
testa testa assenti
coda coda assenti
testa coda assenti

pseudo agglutinazioni
assenti

elementi cellulari
cellule di sfaldamento rare (< 1 p.c.m.)
leucociti alcuni ( 5-6 p.c.m.)
eritrociti alcuni (2-3 p.c.m.)

conclusioni normozoospermia

Questo spermiogramma lo ha eseguito un laboratorio d'analisi e non posso neanche sapere se e' stato eseguito con i criteri adeguati. Purtroppo a salerno credo proprio che un centro specializzato per queste analisi non esista. Poi volevo sapere se e' preferibile una visita dall'urologo oppure dall'andrologo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,lo specialista dedicato ai problemi inerenti la fisiopatologia della riproduzione maschile e' l'andrologo,che,se esperto,sapra' correttamente valutare la giustezza dei referti seminali in relazione all'anamnesi ed allo esame obbiettivo del Paziente.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 161XXX

Iscritto dal 2010
DOTT. Izzo la ringrazio per la risposta, vorrei sapere secondo lei il mio sperma in che condizioni e' e se a salerno esiste un centro specializzato per questo esame in caso volessi ripeterlo.
grazie
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...Le ribadisco che,prima di eventualmente ripetere lo spermiogramma,e' fondamentale conoscere la diagnosi andrologica.Ho la sensazione che il quadro clinico sia gestito dal solo ginecologo...E' questo il modo migliore per
far trascorrere tempo prezioso.Cordialita'.