Utente 142XXX
gentile dottore,le scrivo per aggiornarla circa la situazione di mio padre operato di tumore al colon con metastasi al fegato avanzate trattete con il protocollo folfox 4 e il farmaco biologico erbitux(cetuximab).Dopo 9 cicli di chemio e 9 di biologico ha effettuato una nuova PET le cui conclusioni sono:l'indagine PET conferma la presenza di multiple aree di accumolo patologico del radiocomposto a livello del fegato con SUVbw max di entità aumentato rispetto al controllo PET del 27/01/2010 e pari a circa 7.1(precedente 3.8).Accumolo del radiocomposto è presente inoltre a livello del colon,compatibile anche con captazione aspecifica.Non si evidenziano aree di significativo iperaccumolo a livello dei restanti segmenti corporei esaminati. A questo punto deduco che la malattia,nonostante la chemio è addirittura aumentata tanto che l'oncologo ha deciso di cambiare il protocollo con il folfire e mantenere lo stesso farmaco biologico.Inoltre dice che non ci sono altre alternative sia come farmaci da impiegare sia come trattamenti sul fegato stesso dato che non vi sono le condizioni necessarie per intervenire.Secondo lei l'oncologo ha ragione?Mi dia un suo parere sull'effettiva condizione e su cosa mi devo aspettare per il futuro visto che l'oncologo ha dato ben poche speranze.Gazie per la sua cortese attenzione,cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo
48% attività
4% attualità
16% socialità
FURCI SICULO (ME)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
E' necessario cambiare lo schema!
Vorrei capire come mai non è stato adoperato il bevacizumab?