Utente 161XXX
Gentile Dottore,

da circa tre anni mi sto sottoponendo a delle sedute di laser per eliminare la peluria superflua. Ho eseguito una prima seduta per eliminare i peli in eccesso nelle gambe dal ginocchio in giù e devo dire che il laser ha avuto degli effetti a dir poco miracolosi. Prima avevo numerosi peli che ricrescevano sottopelle addirittura orizzontalmente quindi visibili, e se il dermatologo mi aveva detto che in una seduta si poteva eliminare circa il 25% dei peli devo dire che me ne ha eliminati più del 50% e non ho più i "doppi peli" che ricrescono da uno stesso follicolo. La stessa cosa ho fatto per la peluria del viso (mento e collo) e sul seno, in quanto avevo tre o quattro peletti scuri molto antiestetici. In queste zone ho eseguito 4 sedute di laser ma i risultati sono stati davvero scarsi. I peli si sono solo assottigliati ma non ne è scomparso nessuno. Anzi ho notato quasi un aumento della peluria circostante all'area dove prima avevo solo questi 3 o 4 peletti neri. Perchè qui è inefficace? Prima di eseguire il laser sulle gambe il dermatologo mi consigliò di tagliare i peli con una lametta due giorni prima della seduta... forse è dovuto al fatto che non taglio i peli? Cerco di eseguire le sedute durante la fase di ricrescita del pelo( da una seduta all'altra) ma non cerco mai di toglierli con forbicine, pinzette o cerette perchè ho paura di farli aumentare... Come mai in questo caso il laser è risultato inefficace? mi consiglia un altro metodo come luce pulsata anche se mi hanno riferito che il laser è il metodo più efficace?
La ringrazio molto.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentilissima Utente,
potrei rispondere alla sua domanda solo conoscendo
- il tipo di laser che è stato utilizzato (ad esempio alessandrite)
- la marca ed il modello
- il diametro dello spot e la fluenza
Questi dati "tecnici" sono indispensabili per poter giudicare l'efficacia del trattamento e pertanto per poterla consigliare in proposito.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 161XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio molto per la risposta. Purtroppo non so dirle precisamente il tipo di laser e la marca del macchinario, ma non credo si tratti di quello alessandrite. Posso solo dirle che è stato utilizzato indifferentemente sulle gambe e sul viso e non ho avuto gli stessi risultati. Ad ogni modo lei che tipo di laser consiglia per la peluria del viso? Ho la carnagione molto chiara e i peli sono abbastanza scuri, ma sottili in quanto non ho mai usato cerette e pinzette ma solo il laser e sono lunghi circa 1 cm. E' possibile che il laser (almeno un tipo) faccia aumentare i peli bruciandoli? Perchè all'inizio si trattava solo di tre o quattro peli neri e lunghi, ma poi anche se si sono assottigliati quelli intorno sono aumentati e si sono scuriti, ed escluderei il fattore ormonale in quanto questo è avvenuto solo nell'area trattata dal laser e non in tutto il viso. Per quanto riguarda la rasatura, è vero che bisogna tagliare i peli prima di sottoporsi al laser? Se il pelo è già completamente cresciuto il laser è inefficace? perchè non mi sono mai azzardata a tagliare i peli prima di ogni seduta per paura che il laser non li faccia cadere e la peluria scura si trasformi in peli lunghi e neri. La ringrazio per l'attenzione. Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Esistono diverse apparecchiature laser adatte alla epilazione: su pelli chiare con peli scuri l'alessandrite è il più performante ma buoni risultati si ottengono pure con Nd:Yag a 1064 o con buoni apparecchi a luce pulsata. E' descritto un aumento paradosso della peluria in alcuni soggetti dopo la seconda, terza seduta che di solito scompare con le successive sedute. Il pelo viene rasato prima della seduta con la lametta (per lasciare i bulbi in sede altrimenti non funziona il trattamento) per motivi di confort e per evitare che si bruci con conseguente danno termico. Tagliare i peli con la lametta non inflenza minimamente la crescita del pelo.
Cordiali saluti