Utente 161XXX
Buongiorno, da circa un anno ormai convivo con extrasitole ventricolari (circa 7.000 al giorno così come risulta da Holter), test al cicloergometro nella norma, ecocardiocolordoppler nella norma, analisi del sangue nella norma, ma le extrasistole persistono a riposo, mentre durante attività fisica scompaiono. Assumo Eutirox 75 da circa 10 anni, Micardis 20 per stabilizzare la pressione arteriosa e mi è stato prescritto il Congescor 2,5 che ho assunto per circa due mesi, con scarsi risultati. Avrei bisogno di un consiglio sul da farsi anche perchè le extrasistoli sono particolarmente fastidiose. Ringrazio anticipatamente e Vi saluto cordialmente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Pur senza aver preso visione diretta degli esami che ha eseguito, ed in assenza di maggiori informazioni sulla Sua aritmia extrasistolica, dagli elementi che ha riportato si può confermare la natura per così dire "benigna" di tali eventi.
Non è possibile consigliare terapie con questo mezzo, nè sarebbe deontologicamente corretto.
Si rivolga quindi al Suo cardiologo di fiducia, evidenziandogli la Sua scarsa tolleranza alle extrasistoli.
Cordiali saluti