Utente 161XXX
Buongiorno, vi scrivo per un consulto in merito a quanto in oggetto. 3 anni fa mi è stata diagnosticata un infezione da HPV e subito dopo la colposcopia la presenza di un piccolo condiloma vaginale(ad occhio nudo non era visibile). Poco prima di scoprire il tutto ho avuto rapporti anali con il mio compagnio, ke per quanto protetti sono stati prima vaginali e poi anali senza cambio di protezione. Il mio quesito è: potrei quindi avere dei condilomi anali? e possono interessare solo il retto o andare addiritura + in profondita? premetto che non ho sintomi ma mi incute un po di timore il la questione di un possibile sviluppo di un carcinoma. Vi ringrazio in antipo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Si i condilomi anali possono essere anche profondi: in caso di dubbio la prima cosa da fare e' a mio avviso la visita venereologica.

Saluti
dott. Laino, Roma