Utente 132XXX
Salve. Mio padre ha effettuato queste analisi del sangue e sono usciti i seguenti valori. Mio padre è del 1953, non fumatore.


Immunoglobulina IgM 27 mg/dl 34-214
Immunoglobulina IgG 602mg/dl 680-1445
Immunnoglobulina IgA 35 mg/dl 83-406

L.D.H. 365 U/L 200-480

v
VES
1^ORA 100
2^ORA INCALCOLABILE

CATENE K E L SIERO

CATENE KAPPA : 207 mg/dl 200-440
CATENE LAMBDA 388 mg/dl 110-240

BETA2MICROBLOBULINA 2.2 mg/dl 0-2.4

PROTEINCA BENCE HONES

CATENE KAPPA NEGATIVA
CATENE LAMBDA NEGATIVA

HBsAg Negativo

HCV AB ASSENTI

PROTEINA C REATTIVA : 21.7 mg/l fino a 5

GOT/AST 17U/I FINO A 37

GPT/ALT 20 U/I FINO A 40

GAMMA G.T 18 10-50


Gentili dottori, sono abbastanza preoccupato per mio padre. Alcuni valori fanno pensare ad una grossa infezione in atto : Il VES è Incalcolabile e la Proteinca C Reattiva è altissima, per non parlare delle Immunoglobuline che sono abbastanza basse. Cosa consigliate di effettuare? E' possibile intraprendere qualche strada? Eì possibile fare qualche altro esame?

Rimango a vostra disposizione per qualche altra analisi che magari andava messa e che non è stata considerata!!!

Grazie mille !!!
[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello
44% attività +44
16 attualità +16
16 socialità +16
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Dovrebbe essere sottoposto a valutazione midollare. Saluti
[#2] dopo  
Utente 132XXX

Iscritto dal 2009
Mi scusi per l ignoranza dottore, vorrei sapere in che cosa consiste questa valutazione middolare? Si tratta sempre di un prelievo o di qualche altra cosa?

Cosa pensa che possa essere, qualcosa di grave?

Grazie mille per la risposta!!!
[#3] dopo  
Dr. Michele Cimminiello
44% attività +44
16 attualità +16
16 socialità +16
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Biopsia del midollo osseo. Solo dopo averla fatta è possibile dire di cosa si tratta (si sa a cosa si è difronte). Saluti
[#4] dopo  
Utente 132XXX

Iscritto dal 2009
Mi scusi Dottore, ma è possibile un eventuale Leucemia? Cosa pensa lei? In effetti avrei a casa anche i valori dell Emocromo, potrebbero interessare?

Grazie mille
[#5] dopo  
Dr. Michele Cimminiello
44% attività +44
16 attualità +16
16 socialità +16
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
No. Posso sembrare ripetitivo, ma suo papà deve fare la BIOPSIA DEL MIDOLLO OSSEO. Saluti
[#6] dopo  
Utente 132XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dottore Io e papà siamo andati da un Ematologo al Cardarelli. Gli abbiamo portato le analisi( In effetti gli abbiamo portato una decina di analisi).

Lui ha detto che è affetto da Gammopatia monoclonale. Ci ha anche riferito che la situazione è abbastanza sotto controllo. In effetti anche da alcune analisi del 2000 è risultato che papà aveva questa gammopatia.( Mai nessuno se ne era accorto)

Non ci sono terapia da effettuare ha detto il dottore. Io gli ho parlato di una possibile Biopsia del midollo osseo dottore, ma lui ha detto che in effetti vedendo tutte le analisi non ce ne è bisogno.

Le ricordo anche però che papà è anche affetto da una rettocolite ulcerosa da circa 8 anni.

Papà era abbastanza preoccupato, e il dottore gli ha consigliato una Rx dello scheletro in toto. Ma anche detto che non sarebbe nemmeno poi cosi necessaria!!


Lei cosa può dire in merito. Secondo lei è proprio necessaria questa biopsia del midollo osseo. E' possibile effettuare questa biopsia anche senza l impegnativa del dottore?

Dove è possibile effettuarla.

Grazie mille!!!
[#7] dopo  
Dr. Michele Cimminiello
44% attività +44
16 attualità +16
16 socialità +16
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Hanno visto i seguenti esami???

VES
1^ORA 100
2^ORA INCALCOLABILE

PROTEINA C REATTIVA : 21.7 mg/l fino a 5
[#8] dopo  
Utente 132XXX

Iscritto dal 2009
Loro mi hanno spiegato che sarebbe stato necessario fare la Biopsia del Midollo osseo, nel caso in cui i valori dell Emocromo fossero stati alterati.Nel caso di papà invece i valori dell Emocromo sono buoni.Cosi hanno detto cosi vi dico!!!!!! La VES alta ha detto l ematologo è dovuta a questa Gammopatia. La proteinca C reattiva invece è dovuta alla Retto colite ulcerosa che ha momenti di alto e basso!!!

In più abbiamo riscoperto delle analisi del 2000, 2002, 2004 ed è risultata sempre un Ves abbastanza alta ( valori piu o meno dell ordine dei 50, 40, 50) e una Proteinca C reattiva ballerina( 10, 5 , 21)

Ora io chiedo questo : Lei mi dice che la Biospia è necessaria, io ora mi domando? Dove è possibile farla? E' necessario il Ticket? Il medico di base, senza autorizzazione dello specialista può scrivere questa Biospia?

E' possibile farla anche in Ospedale? Anche privatamente, se si dove? Quanto verrebbe a costare?

Cioè anche io sono d accordo con lei a fargli fare questa Biospia, tanto non è nemmeno dannosa. E' un puntura più forte del normale.

Mi dica lei come mi devo muovere. Grazie mille per la risposta.
[#9] dopo  
Dr. Michele Cimminiello
44% attività +44
16 attualità +16
16 socialità +16
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
IO la farei. La può fare "solo" in Ospedale persso centro Ematologico o simile. Saluti
[#10] dopo  
Utente 132XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dottore,

la prossima visita dall ematologo papà la tiene il 25 Giugno. Proverò a chiedere all ematologo se è possibile farla. Volevo sapere questo : effettuare questa biopsia è costoso per l ospedale,è dolorosa per Papà?

Vorrei capire questo: se a loro non costa nulla perchè il dottore ha ritenuto opportuno non effettuarla? Magari anche solo per " sfizio". Nel caso dovessi rivolgermi al dottore in questi termini, pensa che lui si arrabbierebbe?

Lei pensa che dalla biopsia del midollo possano venire alla luce cose interessanti? Che genere di notizia la biopsia del midollo osseo porta? Può venire fuori la soluzione a questa VES incalcolabile e a questa proteina C reattiva alta?

La ringrazio per la disponibilità e la tengo aggiornata sulla evoluzione della cosa.
[#11] dopo  
Dr. Michele Cimminiello
44% attività +44
16 attualità +16
16 socialità +16
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
,è dolorosa per Papà?

BEH, UN POCHETTO LO E'. VIENE FATTA IN ANESTESIA LOCALE. DI SOLITO I MIEI PAZIENTI LA PARAGONANO AD UNA ESTRAZIONE DENTARIA COME INTENSITà DI DOLORE.

Vorrei capire questo: se a loro non costa nulla perchè il dottore ha ritenuto opportuno non effettuarla?

BELLA DOMANDA. MA COSA LE DICO A RIGUARDO?

Magari anche solo per " sfizio".
ASSOLUTAMENTE NO

Nel caso dovessi rivolgermi al dottore in questi termini, pensa che lui si arrabbierebbe?
CREDO DI SI

Lei pensa che dalla biopsia del midollo possano venire alla luce cose interessanti? Che genere di notizia la biopsia del midollo osseo porta? Può venire fuori la soluzione a questa VES incalcolabile e a questa proteina C reattiva alta?

PUO' CONFERMARE E FAR DIAGNOSI DI PATOLOGIA EMATOLOGICA.
SE NON VIENE FUORI NULLA E IL MIDOLLO E' APPOSTO, ALLORA TOCCA INDAGARE ALTROVE. E' TANTO ALTA LA VES...

La ringrazio per la disponibilità e la tengo aggiornata sulla evoluzione della cosa.

IN ATTESA DI SUE NUOVE. SALUTI
[#12] dopo  
Utente 132XXX

Iscritto dal 2009
Dottore, la ringrazio davvero tanto per il suo appoggio.

Proverò a dire all Emotologo con cui è in cura se davvero non vale la pena di effettuare questa biopsia.


Altre domande ( se possibile) : Lei che è ematologo, e che avrà sicuramente visto le analisi di moltissime persone che avevano la gammopatia, ha mai riscontrato questi valori cosi alti della VES e della proteinca C reattiva? Cioè lei pensa che le due cose vadano a braccetto oppure non sono legate?


Lei dice di indagare altrove : Io sono d accordissimo con lei, solo che come pensa che si debba procedere in questi casi : Andando RANDOM sugli esami e sulle parti da analizzare? Da dove si inizia? Con quale esame inizare?


Nella valutazione di tutto ciò ( anche in riferimento a VES e Proteinca C reattiva alta) consideri sempre che papà ha una retto colite ulcerosa( che è pur sempre una infiammazione), magari i due valori sono alti ed il tutto è causato dalla sommatoria di due cose appunto : Gammopatia e retto colite ulcersa.


Buona serata, e grazie mille.
[#13] dopo  
Dr. Michele Cimminiello
44% attività +44
16 attualità +16
16 socialità +16
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Lei che è ematologo, e che avrà sicuramente visto le analisi di moltissime persone che avevano la gammopatia, ha mai riscontrato questi valori cosi alti della VES e della proteinca C reattiva? Cioè lei pensa che le due cose vadano a braccetto oppure non sono legate?

SE FOSSE SOLO GAMMAPATIA MONOCLONALE SENZA AUMENTO DEGLI INDICI DI FLOGOSI NON FACCIO IL MIDOLLO. IN CASI COME QUESTI SI.


Lei dice di indagare altrove : Io sono d accordissimo con lei, solo che come pensa che si debba procedere in questi casi : Andando RANDOM sugli esami e sulle parti da analizzare? Da dove si inizia? Con quale esame inizare?

PUNTO CARDINE E' LA VALUTAZIONE MIDOLLARE. ESCLUDIAMO PROCESSI MORBOSI EMATOLOGICI, POI SI PASSA AD ALTRO.


Nella valutazione di tutto ciò ( anche in riferimento a VES e Proteinca C reattiva alta) consideri sempre che papà ha una retto colite ulcerosa( che è pur sempre una infiammazione), magari i due valori sono alti ed il tutto è causato dalla sommatoria di due cose appunto : Gammopatia e retto colite ulcersa.
CERTO CHE SI; CI PUO' STARE. MA LA VALUTAZIONE MIDOLLARE SAREBBE ANCHE UNA DIAGNOSI DI ESCLUSIONE (CIOE' MIDOLLO OK? ALLORA POTREBBE ESSERE ALTRO; SECONDO ME NON CI SI PUO' CULLARE CHE GLI AUMENTI DEGLI INDICI DI FLOGOSI SIANO DOVUTI ALLA RETTOCOLITE E BASTA).
SALUTI
[#14] dopo  
Utente 132XXX

Iscritto dal 2009
Egregio dottore :

Papà ha da poco ritirato il referto della Rx Scheletro in toto :

Diffusa riduzione del tenore calcio nei segmenti ossei esaminati, senza evidenti lesioni osse " a focolaio".

Segni di cervico-artrosi e di spondilosi dorsale e lombare con accenoo ad osteofitosi marginale anteriore e discopatia L5-S1.

Moderati segni di coxartrosi e di gonartrosi bilaterale. Grossolane calcificazioni condrocalcinosiche para-articolari di entrambe le anche.


Ecco tutto il referto. Mi può spiegare meglio di cosa si tratta.

Per la affermazione : Diffusa riduzione del tenore di calcio nei segmenti ossei, cosa è possibile fare? Deve mangiare più calcio, per esempio bevendo più latte?

Insomma mi dica come stanno le cose.


Grazie ancora per la disponibiltà.
[#15] dopo  
Dr. Michele Cimminiello
44% attività +44
16 attualità +16
16 socialità +16
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Diffusa riduzione del tenore di calcio nei segmenti ossei, cosa è possibile fare?

OSTEOPOROSI. TERAPIA SPECIFICA

Deve mangiare più calcio, per esempio bevendo più latte?
QUESTO FORSE SI.
Laterapia è il acso che venga data da Collega che lo può seguire clinicamente e non telematicamente.
Midollo???