Utente 161XXX
Buongiorno

mi rivolgo a voi per un pb nato circa 3 mesi e ancora non risolto ovvero una sensazione di dolore (come se mi iniettassero un liquido che mi prucura una sensazione di bruciore) molto forte internamente al muscolo della coscia sinistra che riscontro soprattutto quando faccio stiramenti o allungamenti.
Oltre a questo dolore interno (ripeto come ci fosse un liquido che brucia) noto una perdita di sensibilità al tatto localizzata sempre sulla coscia sinistra all'altezza del muscolo (tipo 20 cm di perdita di sensibilità al tatto). Cosa può essere? Devo stare a riposo? Che tipi di visite suggerite? Premetto che faccio molto sport ma non agonistico (running, corsi in palestra tipo step/pump etc) e che la cosa ora mi condiziona parecchio.
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Inizierei con una visita dal suo curante che potrà indirizzarla se occorre, ma solo dopo la visita, dallo specialista di competenza.
Purtroppo il suo caso non è interpretabile tramite lo strumento telematico.