Utente 379XXX
Buongiorno.
Venerdì sono andato al pronto soccorso con un dolore forte al testicolo e la febbre alta.
Mi hanno fatto radiografie ed esami del sangue.
I globuli bianchi erano (max. 11.000) 23.000!
Mi ha detto che è un'epididimite.
Essendo la prima volta che mi viene questo problema, vorrei capire da cosa può essere stato causato.
Io ho 31 anni e sono sposato, quindi ho rapporti sessuali solo con mia moglie.
Inoltre in questo periodo è il periodo fertile per lei, e siccome stiamo provando da 4 mesi ad avere un bimbo, vorrei sapere se è possibile avere rapporti sessuali (COMPLETI) nonostante io stia prendendo antibiotici, abbia la febbre etc.
C'è pericolo di trasmetterle la malattia o altro virus visto che io sono infetto, o c'è pericolo per un "eventuale" gravidanza?
Meglio aspettare il prossimo mese per provare a concepire un figlio?
Datemi un consiglio, perchè non so nulla su questa malattia.
Io dopo 3 giorni ho ancora la febbre molto alta (+ 39 alla sera).
Inoltre devo comprarmi per forza il sospensorio?)
attendo con molta urgenza i vostri preziosi consigli!

Grazie mille!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro signore,
probabilmente lei ha avuto una prostatite, dovuta all'aumentata attività sessuale, siciuramnte con uno stato infiammatorio in atto la fertilità può temporaneamnte abbassarsi, però le consiglio di sottoporsi a visita urologica
[#2] dopo  
Utente 379XXX

Iscritto dal 2007
Grazie Dr. Giuseppe Quarto,
la visita urlogica me l'hanno prescritta al pronto soccorco tra 15 giorni, tempo in cui finisco con l'antibiotico.
Ma nel frattempo posso avere rapporti completi con mia moglie senza pericolo di contagiarla?
Devo mettere il sospensorio?
Posso uscire di casa se mi passa la febbre?
Devo fare una dieta speciale, smettere di fumare o cos'altro?
Il fatto è che sono molto preoccupato di diventare sterile, c'è la possibilità?
La ringrazio n uovamente per la sua attenzione.
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore 37957,

Il suo Medico di famiglia potrebbe darle risposte più corrette comunque a , mio parere, se ne ha voglia, abbia tutti i rapporti sessuali del caso non vedo particolari rischi di contagiare la partner.
Comunque ad un paziente che lamenta dolori testicolari e febbre direi di starsene qualche giorno "buono" evitando contrazioni locali ed eiaculazioni
Cari saluti