Utente 105XXX
Salve dottori, volevo chiedere un informazione riguardo a un integratore che sto assumendo ormai da 2 mesi per rinforzare le pareti dei capillari dopo terapia sclerosante...l'angiologo me l'ha prescritto per 2 mesi ma io vorrei assumerlo per tutta l'estate...posso continuare a prenderlo per piu' mesi? inoltre in questi giorni sto curando una cistite acuta con monuril e spasmex...e' il caso di interrompere l'integratore per qualche giorno oppure posso assumerlo tranquillamente?
grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

credo le siano noti i limiti di una consulenza a distanza che riguarda non solo prescrizioni di esami ma anche di farmaci.

la sua richiesta dovrebbe essere formulata al collega che le ha prescritto la terapia.

non avendo citato il farmaco non posso essere certo ma credo che non ci siano incompatibilità nell'uso durante l'assunzione degli altri farmaci che spero e credo le siano stati prescritti da un collega.

come avrà certamente capito non condivido le auto prescrizioni.

cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 105XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la riposta, l'integratore in questione si chiama Venoplant e mi e' stato prescritto dall'angiologo mentre i farmaci per la cistite mi sn stati prescritti dal medico della guardia medica...ho il terrore dei farmaci quindi non mi autoprescriverei mai un farmaco! comunque cambio la domanda...questo tipo di integratori che servono per proteggere i capillari fragili se vengono sospesi per qualche giorno e poi ripresi ,sempre per periodi di 2 mesi o piu', sono ugualmente efficaci? quanto deve durare la cura per avere risultati?