Utente 162XXX
Buongiorno,
sono un uomo di 47 anni, e vorrei sottoporre al Vs esame l'esito di una TC addome con mdc richiesta a seguito di dolori persistenti in fossa iliaca sinistra e gonfiore addominale per sospetto ascesso o diverticolite ( sintomi poi rimessi dopo terapia antibiotica di una settimana e dieta leggera).
testo del referto:
Il fegato è in sede, con morfologia e dimensioni nei limiti e non sono presenti lesioni solide sostitutive.
Non dilatazione dell’albero biliare, normodistesa e con pareti non ispessite la colecisti, esente da formazioni a contenuto calcico endoluminali; vena porta normoconformata e pervia.
Regolari la milza, il pancreas, le surrenali e i reni, che eliminano il contrasto nel modo e nei tempi dovuti; alcune cisti renali si rilevano bilaterlamnete, la maggore a SX, di 6 cm circa, nel terzo medio-superiore, parzialmente endopielica ed esofitica.
La morfologia della matassa intestinale è regolare, senza evidenza di ispessimenti parietali patologici o ingrandimenti dei linfonodi retroperitoneali.
Non si riconoscono versamenti liberi, nè raccolte fluide endoperitoneali.
Nulla di rlevante a carico di vescica, prostata e vescichette seminali.

Vorrei sapere se la cisti menzionata potrebbe essere stata la cusa dei dolori e a quali ulteriori esami dovrei sottopormi e soprattutto quali terapie possibili.
Per completezza del quadro non ho disturbi nella minzione ne dolori.

Grazie in anticipo per la risposta.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
0% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Caro Signore,

mi sembra altamente improbabile che le cisti renali abbiano giustificato i sintomi da lei presentati; molto più probabilmente essi erano imputabili alla diverticolite di cui fa menzione.

Per le cisti non c'è nulla da fare di particolare, se non eseguire controlli ecografici annuali. Anche in relazione ad eventuali patologie concomitanti (ipertensione, diabete, iperlipidemi) e vista l'età potrebbe comunque essere utile eseguire un controllo (ma in ospedale sarà stato sicuramente fatto!) della funzione renale e dell'esame urine.

Un saluto