Utente 139XXX
Buongiorno,

a seguito di vista presso centro di medicina dello sport (faccio podismo a livello agonistico, mi alleno 3 volte a settimana 10km a volta e qualche gara da 10km o mezze maratone 21 km), sul referto finale, per il secondo anno mi hanno segnalato ATIPIE ASPECIFICHE DELLA RIPOLARIZZAZIONE. Non mi hanno spiegato di cosa si tratti e mi hanno rilasciato IL CERTIFICATO MEDICO PER ATTIVITA' AGONISTICA, l'anno scorso hanno scritto "si suggeriscce ecocardio color doppler", quest'anno non hanno suggerito nulla se non un eventuale ecocardio (a voce). Pressione 120/70 tutti e due gli anni. Di cosa si tratta? E' necessario fare l'ecocardio? I tempi sono lunghi, devo preoccuparmi? e' pericoloso il podismo che sto facendo? Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Le alterazioni aspecifiche della fase di ripolarizzazione rappresentano quelle varianti rispetto al normale del tracciato ECGrafico, che non raggiungono pero' criteri patologici. Si segnano, perchè L'ECG non è perfettamente normale come si puo' trovare nei libri, ma non è neanche patologico. Stia tranquillo.Se l'unico problema è rappresentato da questo, non sono indicati ulteriori esami. Faccia pero' vedere il suo tracciato ad un cardiologo che saprà darle ulteriori ragguagli
A disposizione per ulteriori consulti
[#2] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2009
prima di tutto grazie per la celere risposta. Aggiungo che ho sentito anche il medico curante che mi ha riferito che risultava già dagli esami effettuati nel 1985 quando avevo 12 anni. Si, l'unico problema è questo. Ho eseguito test da sforzo, esame urine, ECG, misurazione della pressione a riposo e misurazione della pressione sotto sforzo, visita medica generale e spirometria. Purtroppo il centro di medicina dello sport di Torino (via filadelfia visto che anche Lei è di Torino)trattiene gli esami e rilascia solo il certificato finale con le annotazioni. Pertanto non sono in possesso dell'ECG effettuato. Se ho capito bene Lei lascerebbe perdere l'ECOCARDIO ed eventuali altri esami? la mia età è 37 anni

Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Per le sole atipie aspecifiche della fase di ripolarizzazione sì. Al piu' potrebbe richiedere solo un ECG (che a questo punto rimarrebbe a sua disposizione), in modo da poterlo confrontare con futuri ECG che potra' eseguire in futuro.
A disposizione per ulteriori consulti.
[#4] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2009
grazie infinite.

Buon lavoro!