Utente 162XXX
Gentili Dottori,
vorrei chiedere un vostro consulto sui risultati di uno spermiogramma. La premessa e` che ho 27 anni e da circa 4 anni assumo 1 mg di finasteride al gg, prescritta dal mio dermatologo per la caduta dei capelli. E` stato lui stesso a consigliarmi di effettuare l'esame dello sperma per questo motivo.
Astinenza: 3gg
Volume 3,2
Filanza (mm): 10
Colore: PAglierino
Coagulazione: non valutabile
Viscosita: aumentata
Odore: S.G.
Liquefazione a 30': incompleta
pH: 7,6

Spermatozoi: 1400 /mm3
Round cells: 1800 /mm3
Leucociti: 400 /mm3

Totale(%) Tipo a (%) Tipo b(%) Tipo c (%) Immobili (%)
Dopo 45' 38 6 21 11 62
Dopo 120' 35 2 20 13 65
Dopo 180' 30 0 18 12 70

Esame morfologico su striscio colorato:
Spermatozoi normali(%): 9
Irregolarita testa(%) Irreg midpiece-coda(%) Irreg entrambi(%)
sperm.abnormi(%):91 72 0 19

Esame citologico su sperma e/o citocentrifugato (per campo a 100x)
cellule germinali immature: +++ spermatozoi: Leucociti: +
Emazie: - Cellule epiteliali: +

Riepilogo:colore tot degli spermatozoi dotati di motilita progressiva: 11.340.000
indice seminale: 0,4000 (V.N.>=5)


Ringrazio anticipatamente chi mi rispondera` per la gentilezza e la professionalita`.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,lo spermiogramma evidenzia notevoli alterazioni sia qualitative (motilita' e morfologia) che quantitative (numero) degli spermatozoi.Devo credere,pero',che il collega abbia richiesto questo esame in seguito ad un esame obiettivo o a delle informazioni anamnestiche genitali,in quanto l'uso della finasteride non comporta decrementi significativi dei parametri seminali.
In buona sostanza dovrebbe aggiornarci circa i risultati della visita ed offrirci notizie sulla Sua anamnesi genitale.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 162XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dott. Izzo,
La ringrazio per la celerita` della risposta.
In realta` l'unico motivo per cui il dermatologo ha consigliato l'esame e` l'assunzione prolungata della finasteride, che comunque mi sembra di capire dalla sua risposta non possa essere collegata all'esito dei risultati.
In questo caso cosa mi consiglia di fare? Crede che un periodo di particolare stress possa causare o almeno contribuire all'alterazione dei valori in questione? Infatti, durante il "rilascio" ho avuto subito l'impressione che il liquido seminale fosse diverso dalla norma.
Grazie infinitamente.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...consulti un esperto andrologo che ponga una rigorosa diagnosi ed una corretta terapia.Cordialita'.