Utente 112XXX
salve, a mia madre 56 anni in seguito a problemi di defecazione con conseguenti dolori e bruciori anali esterni 8senza perdite di sangue),ha eseguito su consiglio di un chirurgo la defecografia con il seguente esito:
all'esame diretto non visibilita' di opacita' abnormi proiettantesi in sede rettale,modica scoliosi lombare di tipo sinistro-convessa,a riposo normale distensibilita' del retto che non mostra alterazioni parietali,in fase di contrazione si apprezza accenno a lieve risalita dal retto con normale rappresentazione della fionda, in fase di ponzamento e di defecazione si apprezza modica sacca di rettocele a sede posteriore e laterale destra senza segni di intussuscezione in atto, da precisare che dopo cure sta' un po' meglio, volevo sapere il dafarsi,inoltre da un po' di tempo accusa bruciori al quadricipide femorale sx e al polpaccio sx, la sintomatologia e' correlata al problema di cui sopra?,

n.b.su prescrizione medica assume clipper ad oggi ha ancora i sintomi di cui sopra,cosa bisogna fare qualcuno(medico) ha consigliato intervento chirurgico,cosa si puo' fare per evitare l'intervento?grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Le ho risposto nell' altro consulto