Utente 125XXX
Buongiorno,espongo brevemente il mio problema:

ho 29 anni e ho appena avuto una bambina. nel corso della ecografia morfologica alla bimba è stata diagnosticato il rene multicistico,l'altro rene è perfettamente funzionante. alla nascita la diagnosi è stata confermata, ma la funzionalità renale della bambina è normale e dovrà solo effettuare controlli nel tempo.
sempre nel corso della morfologica il medico ha voluto guardare anche i miei reni e a sorpresa ha trovato cisti anche nei miei, indico di seguito quanto scritto nel referto:
"entrambi i reni della paziente sono sedi di piccole cisti, piu grandi e numerose a destra, si consiglia eventuale controllo specialistico".
sono molto preoccupata per questa cosa e ho paura che si tratti del rene policistico...devo dire però che tutti i miei esami delle urine fino ad ora sono sempre stati perfetti (ne faccio uno all'anno, piu frequenti in gravidanza), che non ho mai avuto dolori renali, o infezioni del tratto urinario, ho la pressione tendenzialmente bassa e in famiglia nessuno ha avuto patologie simili. Solo ultimamente mio padre ha avuto valori sballati di creatinina ma pare sia dovuto al fatto che è diabetico.
in attesa di effettuare su di me un'ecografia e la visita nefrologica chiedo cortesemente una vs opinione in merito.grazie e buona giornata.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
0% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Cara Signora,

si tratta sicuramente di un aspetto da approfondire per quanto la riguarda. Non è infatti normale (in senso statistico) a 29 anni avere numerose cisti ad entrambi i reni.

E' certamente indicato un controllo specialistico; credo che i suoi genitori ed eventuali zii dovranno sottoporsi anch'essi ad ecografia.

Un saluto