Utente 102XXX
Stimati dottori, sono molto preoccupato. Ho 32 anni e Sabato scorso ho avuto un piccolo episodio di ematuria con bruciore sul glande dopo la prima minzione mattutina (un paio di gocce alla fine della minzione, niente di più) telefono al mio medico di base che mi diagnostica una cistite e mi consiglia di trattarla con ciprofloxacina per 5 giorni. Gli chiedo a questo punto se possono esserci relazioni con l'episodio, anch'esso unico, di emospermia dello scorso anno e mi dice che potrebbe esserci un interessamento prostatico. Mi consiglia quindi di portare a 10 i giorni della terapia antibiotica. Ho pensato però che prima di inziare una terapia antibiotica sarebbe stato meglio effetturare delle analisi. Esami delle urine: Colore:G.oro/Reazione acida pH5/Urobilogeno reaz.positiva lieve/Sangue reaz.positiva lieve./Sedimento emazie 2-3 glob.rossi pcm/leucociti 1-2pcm/urinocultura carica batterica non significativa (2500 ufc/ml)Il sangue è ok tranne i globuli bianchi leggermente aumentati(11,78 - range 4,80 -10,80) e il colesterelo un pò aumentato. Eseguo anche PSA 1,08 (0,00-1,40) che è nella norma, ma non mi sembra basso, o sbaglio? Esame liquido seminale negativo. Ricerca micoplasmi negativo. Già che c'ero decido di effettuare anche lo spermiogramma dopo 3 giorni d'astinenza e scopro questa astenoteratospermia.Aspetto Opaco Odore sui generis Colore giallastro Viscosità diminuità Ph7,5.
Esame microscopicoù: Conc.sperm.mil/ml. 155 Conc.eiaculato mil 620
Test di vitalità 57% (l'anno scorso era 80%)
Motilità complessiva:
Progressione rapida e lineare 6
Progressione lineare lenta o non lineare 31
Motilità in su 17
Immobili 46
Motilità A+B 37%
Morfologia spermatica
Forme normali 18
Anom.testa 47
Anom.tratto intermedio 8
Ano.coda 6
Anomalie miste 21
Cellule immature 1
Giudizio analitico: ASTENOTERATOSPERMIA
le anomalie morfologice sono del tipo a teste amorfe, goccioliformi, macrocefale ed affusolate,associate nelle forme miste ed arrotolamento della coda.
Al testicolo sn avverto come una piccola punta, ma il medico mi ha detto essere varicocele di scarsa rilevanza.
Ho paura di avere qualcosa di grave alla prostata o ai testicoli e sincermanete non so davvero che pesci prendere. L'anno scorso dopo il caso di emospermia la vitalità era dell'80%. Possono esserci relazioni?Che tipo di sami ulteriori mi consigliate?E soprattutto...è grave? Un attesa di vostre risposte vi ringrazio del tempo concessomi.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,no ho capito se sia stato mai visitato o si e' limitato a consulenze telefoniche con terapie ...al raddoppio,nonche' a consulti sfrenati su internet...Da quanto ci trasmette credo che una visita andrologica diretta sia ineludibile,considerando i rapporti diretti tra l'apparato urinario e quello genitale.Ci aggiorno dopo la visita.Cordialita'.