Utente 806XXX
Gentili Dottori,
quali sono valori pressori ancora accettabili (misurati in condizioni "basali"), quindi NON I VALORI IDEALI ma i più alti valori accettabili per un maschio di 33 anni, no fumo, no diabete, recenti (novembre 2009) esami cardiologici nella norma (ECG sottosforzo, ecocardio, ECG Holter), rapporto colesterolo TOT/colesterolo HDL=3,8?

Grazie per le vostre cordiali risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ercole Tagliamonte
24% attività
0% attualità
12% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
i valori di pressione non dovrebbero mai arrivare a 140/90 mmHg, indipendentemente dalla presenza di altri fattori di rischio e dall'età.
Cordiali slauti
[#2] dopo  
Utente 806XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la cortese risposta,
quindi in base alle premesse che le ho fatto e a ciò che lei mi dice, il fatto che la mia pressione si aggiri attorno a 125/85 mi dice che posso stare tranquillo?
[#3] dopo  
Utente 806XXX

Iscritto dal 2008
E poi volevo chiedere un'altra cosa:
nel contesto appena descritto, episodi (rari) di epistassi (circa un episodio ogni 3-4 mesi) devono far pensare ad un'ipertensione latente?Devono allarmare?

Grato per le risposte che vorrete darmi.
[#4] dopo  
Dr. Ercole Tagliamonte
24% attività
0% attualità
12% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
I valori da lei riportati sono assolutamente normali. P0er quanto riguarda gli episodi di epistassi, questi non sono necessariamente legati a problemi pressori. L'unica cosa da fare, a voler essere scrupolosi, è misurare la pressione proprio quando avvengono questi episodi.
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 806XXX

Iscritto dal 2008
Gentile dottore,
grazie per il consiglio e le informazioni.

Cordiali saluti.