Utente 148XXX
Salve, per me è la prima volta questa.
Mia moglie è al sesto mese di gravidanza e da quache tempo soffre di un fastidio prodotto da alcune macchie sorte sul seno e sul collo che le danno un prurito tremendo.
Il primo dermatologo ha detto che psiriasi rosea e le ha dato un bagnoschiuma lenitivo, ma non si sono avuti risultati.
Il secondo dermatologo le ha detto invece che si tratta di exematite, mi ha detto che comunque non è niente di che e le ha dato altri saponi e lenitivi.
Comunque mi hanno rassicurato che non c'è problema per la mia piccolina.
Sapete darmi qualche informazione in più.
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
nonostante ciò che sembra, le due diagnosi non differiscono molto , in verità, per tanti aspetti.
Classicamente , e si parla della scuola italiana di dermatologia, le eczematidi sono un gruppo di entità morbose caratterizzate da lesioni eritemato squamose , con un istologico di spongiosi e paracheratosi.
Si parlava di eczematide seborroica, psoriasiforme , pitiriasiforme, ma attualmente si classifica in maniera diversa dando dignità distinta alle varie forme.
Anche la pitiriasi rosea ha acquisito , da tempo una sua realtà (è stata descritta da Gibert nell'800), e pur non essendosi veramente mai trovata una causa sicura , si sa che ha un decorso benigno e autorisolutivo in 1-2 mesi.
Non mi addentro oltre nella diagnosi differenziale.
Comunque sia , stando a quel che viene riferito, e comprendendo pure altre patologie polimorfe della gravida, non vi sono di regola rischi per il bimbo.
Cordialità