Utente 144XXX
salve, cerco di spiegare il problema che ho avuto stanotte:
h 09.00 cena (minestra di orzo , pomodori in insalata e pezzetto pecorino)
h 23.15 vado a nanna
h00.20 mi sveglio che non riesco a respirare, non riesco a deglutire (ma non mi fa male tipo quando hai la gola infiammata), forte dolore in zona cuore per 1/2 minuto (forse dovuto allo scatto che ho fatto sul letto).
h 01.00 circa mi sono addormentato da poco, mi sveglio nuovamente con la senzazione della lingua appiccicata nella parte bassa della gola, non riesco a respirare, non riesco a deglutire, bevo ancora acqua, mi faccio una tisana digestiva calda. Ci sono 23° in stanza ma ho freddo. mi si chiude il naso tipo raffreddore.
h 02.00 sono tornato a letto da poco, lo stomaco fa rumori di continuo ma non sento pesantezza tipo aver mangiato troppo (a cena sono stato leggero, niente alcol), ho freddo mi metto una seconda maglietta e un cuscino su stomaco. Continuo a non riuscire a deglutire se non tirandomi su e bevendo sorsi d'acqua
tutto il resto della notte restano i sintomi della lingua che chiude la gola e non riesco a deglutire e mi continuo a sedere di scatto (se mi metto di lato è peggio, il doppio cuscino mi chiude di più la gola) ho freddo
solo al mattino mi addormento davvero (sicuro dopo le 5.30) e la sveglia suona dopo un'ora. Alla fine ho seccato una bottiglia di acqua intera.
adesso sono al lavoro ma continuo ad avere la lingua secca (e bevo acqua)e come il catarro in gola.

sapete aiutarmi a capire cosa mi è capitato? grazie
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Potrebbe trattarsi di una sindrome da reflusso gastroesofageo MA OCCORRE UNA VISITA PER AVERNE UNA CONFERMA. Ne parli con il suo curante.