Utente 108XXX
Scusate per il mio Italiano,dopo 5 giorni dal mio ritorno dall'Italia,(vivo in USA)mi sono accorta di avere un grosso livido dietro la gamba sinistra,e di circa 10 centimetri di lunghezza e 6 larghezza, non ho urtato da nessuna parte,e ho strani formicolii alla gamba e si addormenta facilmente,prima di questo viaggio io non ho mai avuto problemi di questo tipo,ho 55 anni e non ho viaggiato in prima classe.
Grazie per un eventuale risposta,spero di averla perche' sono un tantino preoccupata!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
comprenderà la difficoltà di poter escludere a distanza l'esistenza di una Trombosi Venosa Profonda, che, credo di capire, rappresenta la sua preoccupazione.
Per quanto la problematica della cosiddetta "Sindrome della classe economica" sia stata in parte ridimensionata, anche un semplice stato di stasi venosa, quale quella che può intervenire in un lungo viaggio aereo, in assenza di altri sintomi (gonfiore persistente), potrebbe essere alla base della manifestazione senza che si sia necessariamente instaurata una TVP; come pure altre ipotesi potrebbero essere in causa.
Purtroppo attraverso questo mezzo e in un caso come il suo non possiamo far di più che consigliarLe di sottoporsi ad un controllo medico de visu.