Utente 162XXX
ciao sono mariana ho 31 ani tutto a iniziato 3-4 messi fa con dei battiti irregolari, affanno,tachicardia etc.o fatto ecg holter 24 ore.e conclusioni aritmie sopraventricolari:81 besv+3 copie+2 brevi runs di tachicardia atriale max 177 m;aritmie ventricolare:227 bev isolati,monoformi,molto piu freqventi durante le ore nocturne.consilio fare ecodoppler.fatto e ecocardioscopia:PVM+IM lieve.normalecontrattilita biventricolare,TSA nella norma.ART.FEM nella norma.AORTA AD nella norma.conclusioni prolasso valvolare mitralico con lieve insufficienza,extrasistolia sv ripetitiva e ventricolare isolata.consiglio prendere SEQUACOR 2,5mg.ma io sto prendendo EUTIROX x un intervento fatto 5 ani fa (tiroidectomia totale extracapsulare)e anche x questa e un altra pprobleme xche mi anno trovato che e ricresciuta un pezzo di tiroide.le mie domande sono possono interagire una cun altra.devo fare altri controlli, con il tempo cosa succede,si deve fare un intervento. grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
in linea teorica è giusta l'indicazione datale dal collega di assumere un b-bloccante (sequacor), visto che sia la tiroxina (eutirox) che il prolasso mitralico possono favorire l'insorgenza dell'extrasistolia. Al momento, e molto probabilmente anche in futuro, non vi è alcuna indicazione chirurgica. Effettui tra un mese un Holter ECG per il controllo dell'efficacia terapeutica del b-bloccante, e poi effettui controlli a distanza secondo le indicazioni datale dal collega.
Saluti