Utente 163XXX
salve professori..

ho un problema e mi sto preoccupando.due giorni fa ho avuto un rapporto sessuale un po piu aggressivo e ho notato che il glande è rimasto scoperto fino ad oggi non riesco a ricoprirlo ed ho notato che dalla parte del filo c'è un gonfiore.il rapporto è avvenuto con la precauzione.oggi e sabato quindi se ne parla tra due giorni per un controllo.consigliatemi cosa fare e cosa non posso fare per eventuali peggioramenti..grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Campo
28% attività
0% attualità
12% socialità
VERONA (VR)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,
ho il sospetto che si tratti di parafimosi.
Non potendo eseguire un esame obiettivo, comunque le consiglio di non aspettare e di recarsi al più vicino pronto soccorso. Se il pene è in parafimosi, va ridotta prima possibile.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 163XXX

Iscritto dal 2010
mi sto preoccupando..che conseguenze ci possono essere??
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Campo
28% attività
0% attualità
12% socialità
VERONA (VR)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
Se è in parafimosi e non viene ridotta il prima possibile, diventa difficoltoso ridurla manualmente e bisogna intervenire chirurgicamente. Io non ho modo di visitarla, ma da come mi ha descritto il suo caso, ho pensato alla parafimosi.


Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 163XXX

Iscritto dal 2010
dottore tuto apposto..dopo il suo primo messaggio sono andato subito al pronto soccorso.praticamente non riuscivo io a richiuderlo perke era un po gonfio ma il dottore c'è riuscito e mi ha detto di farmi operare per tagliare il filo perke è un po corto..per il resto tutto apposto..grazie di tutto..
cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Campo
28% attività
0% attualità
12% socialità
VERONA (VR)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
GRAZIE A LEI PER LA FIDUCIA.

cORDIALI SALUTI