Utente 382XXX
salve a tutti... sono un ragazzo di 22 anni e premetto di essere vergine... mi capita da un paio di anni che stando con una ragazza non appena mi avvicino a lei mi accorgo che del liquido biancastro e appiccicoso fuoriesca dal pene che mi bagna gli slip con conseguente disagio... fin qui non eccessivi problemi se non il fatto che dal momento in cui fuoriesce questo liquido non riesco più ad avere un'erezione che mi possa permettere di fare sesso... il rpoblema principale accade quando vado ad urinare in quanto subito dopo inizio ad avere forti dolori al basso ventre, all'altezza dell'ano e a uno dei due testicoli... nel tempo mi sono accorto che masturbandomi questi dolori passano abbastanza velocemente ma se nonne ho possibilità durano per un bel pò... inizialmente non ero preoccupato perchè pensavo fossero problemi di tipo psicologico dovuti da ansia di prestazione insicurezza ecc, ora il mio èiù grande dubbio è capire se sono problemi psicolgici che vanno a provocarmi problemi fisici o c'è comunque qualcosa di fisico tipo qualche infiammazione o altro... vi prego aiutatemi sono in una crisi tremenda

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Premesso che fuoriuscita di liquido prostatico è del tutto fisiologico con l'eccitazione, comunque vista la sintomatologia è bene sottoporsi ad controllo uro/andrologico.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
i segni ed i sintomi clinici che riferisce sembrano rientrare nella sfera fisiologica. Dovrebbe cercare di avere una vita sessuale più regolare, con un congruo numero di eiaculazioni settimanali, anche tramite automasturbazione se necessario.
Il consiglio del Collega MALLUS è ineccepibile.
Auguri affettuosi per tutto ed un cordialissimo saluto.
Prof. Giovanni MARTINO
[#3] dopo  
Utente 382XXX

Iscritto dal 2007
grazie x le risposte... io una vita sessuale puù regolare la vorrei tanto avere ma purtroppo quando mi sto per approcciare una volta uscito quel liquido il mio pene è morto e non riesco più ad avere ina erezione ke mi permetta di completare il rapporto. è normale anke questo?
[#4] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
in questi termini...no...ma occorre verificarne l'esattezza attraverso una corretta raccolta anamnestica e visita clinica.
Non è esclusa una componente ansiosa determinata proprio dalla consapevolezza dell'evento "perdita di liquido" che spesso può essere causa di fortiu imbarazzi.
Si sootponga ad una visita di controllo specialistica e mi tenga informato del risultato.
Ancora affettuosi saluti
Prof. Giovanni MARTINO
[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Concordo pienamente con i Colleghi e sottolineo la richiesta di maggiori dati anamnestici sul suo caso (evincibili solo in sede di visita diretta) suggerite dal Prof. MARTINO.

cari saluti
Dott. LAINO, Roma