Utente 163XXX
Salve,
all'età di 6 anni a causa di una caduta a scuola sbattendo la testa mi feci un bernoccolo non indifferente che non fù curato a dovere poichè mancava il ghiaccio e la maestra me lo presso direttamente con le mani con la speranza che si attenuasse,ovviamente col passare dei giorni il bernoccolo si attenuò ma purtroppo ancora oggi è presente,ho 18 anni,mi è stato detto che è rimasto a causa di una calcificazione,devo dire che questo inestetismo mi crea un disagio psicologico,per questo volevo sapere se con un intervento si può rimuovere tale inestetismo e se comporta complicanze gravi questa tipologia di intervento,

Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Maria Miotti
28% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gent.mo Sig.re,
la Sua tumefazione ossea probabilmente potrà essere rimossa chirurgicamente.
E' opportuna una valutazione specialistica chirurgica maxillo-facciale e/o neurochirurgica, con studio TC.
In assenza di questo, non è possibile definire indicazioni chirurgiche e/o possibili complicanze.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 163XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la sua risposta,volevo sapere se un'intervento del genere abbia costi elevati qualora si possa fare.

Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Antonio Maria Miotti
28% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gent.mo Sig.re,
a seconda delle indicazioni, in particolare se non solamente di ordine estetico, l'intervento potrebbe essere a carico del Servizio Sanitario Nazionale.
Cordiali saluti