Utente 163XXX
Buonasera Dottore,
ho 35 anni, godo di buona salute e non ho mai avuto problemi "di regolarità sessuale" nei periodi di normalità.
Recentemente ho conosciuto una ragazza che sta diventando "la mia ragazza"...mi piace molto e proprio due giorni fa abbiamo avuto il nostro primo rapporto.Devo dire che il rapporto è stato soddisfacente per quanto mi riguarda ma, visto la forse eccessiva mia tensione psicologica, visto le sue condizioni (era forse eccessivamente "bagnata")...la mia erezione non era costante nel senso che andava "a fasi alterne".Nonostante ciò io sono riuscito a terminare il rapporto ma lei non è stata altrettanto "fortunata". il giorno seguente è andata meglio ma dopo il primo rapporto, per garantirmi una buona figura ho assunto mezza pastiglia di "levitra 10 mg".Già dopo 5 minuti, mi sono avvicinato a lei ed abbiamo avuto un ottimo rapporto in termini di mie performance. Poi, a distanza di un'ora ne abbiamo avuto un altro e lei è stata più che soddisfatta.Ora, premesso che non ho mai avuto problemi sessuali di erezione (eccetto in periodi di stress indotto da lavoro, nervoso, etc etc), ...premesso che sulle indicazioni del "levitra 10 mg" sta scritto che l'effetto si ha dopo 25-60 minuti dall'assunzione...ed io ho sentito una certa sicurezza solo dopo 5 minuti, mi chiedo se tale "effetto" sia dovuto solo ad un fattore psicologico.Cioè mi chiedo se il fatto di sentirmi al sicuro da eventuali brutte figure, non mi abbia "garantito" a prescindere dall'assunzione del predetto farmaco.Devo aggiungere che è da circa una decina di giorni che dormo per cinque ore a notte e forse anche questo può aver inciso sull'intermittenza dell'erezione.
Penso anche che il cambio di partner, richieda inoltre un periodo di "assestamento " per una buona intesa sessuale.
...è che ho avuto paura di fare brutta figura perchè mi piace davvero troppo...forse devo stare solo un po' più tranquillo...non so.
Io penso di aver bisogno solo di rilassarmi,...lei cosa pensa alla luce di quanto le ho riportato?
La ringrazio infinitamente per l'attenzione e per la Sua cortese risposta.
Buona serata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Penso che una parte importante dei suoi problemi abbia una origine psicologica ma, detto questo, non si automedichi e consulti in diretta un esperto andrologo.

Se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 163XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio Dottore,
ma mezza pastiglia di Levitra 10 mg, può fare un effetto in tempi così rapidi? (cioè cinque minuti dopo averla assunta?)

Grazie mille e buona notte
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
No!