Utente 129XXX
Buongiorno, in seguito a movimento errato (circa 1.5 mesi fa) ho sentito una fitta nella zona inguinale/coscia.Fatti gli accertamenti ecografici si è riscontrata una distrazione muscolare di 2° grado, probabilmente era latente e il semplice movimento (camminando) l'ha accentuata.
Attualmente ho la zona della coscia six leggermente + gonfia dell'altra e ogni tanto continuo a sentire delle brevi fitte. A questo punto mi è venuto il dubbio che non fosse (solo) questo tipo di diagnosi ma che potesse essere un'ernia inguinale (non sono però presenti segni visibili tipo la classica pallina di ernia che fuoriesce). Può essere? La presenza di un'ernia è sempre contraddistinta da un segno visibile esternamente in un punto specifico (e non come nel mio caso in cui c'è un leggero edema su tutta la coscia)? Potrebbe illustrarmi le differenze di sintomi tra le 2 patologie? Conviene fare degli impacchi? Se si, caldi o freddi? Grazie in anticipo, Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
i segni obiettivi riferiti (zona della coscia six leggermente + gonfia dell'altra) non sembrerebbero quelli di un'ernia, la cui esistenza può essere accertata o esclusa solo mediante opportune manovre palpatorie (esplorazione canale inguinale e porte erniarie) da parte di un Chirurgo.
[#2] dopo  
Utente 129XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la risposta, da visita chirurgica e relative manovre palpatorie non risulta da esserci da entrambe i lati alcuna ernia.
Il problema però è che ho un fastidio da entambe i lati all'altezza dell'inguine.
Può la distrazione muscolare (vedi primo msg inviato) aver portato ad un "allargamento" del dolore dovuto ad es. ad una scorretta postura?
Può il chirurgo non aver trovato ernie perchè magari sono allo stadio iniziale e quindi non si sentono ancora al tatto?

Cosa devo fare?
Grazie, saluti.