Utente 148XXX
salve,chiedo un consulto perche' da qualche giorno soffro di un forte dolore,che prima si e' manifestato alla zona lombo-sacrale dx con interessamento della gamba e parte dell'addome,poi,dopo una terapia a base di voltaren fiale i.m. consigliata da guardia medica,il dolore ora si presenta da 2 giorni alla zona inguinale sinistra in alto,ma con forte interessamento della gamba;questo mi porta a camminare zoppo e trascinarmi la gamba senza poterla quasi sollevare; premetto che oggi mi ha visitato il mio medico di base,il quale,secondo lui,esclude un ernia inguinale e mi ha diagnosticato un inguinocruralgia,inoltre mi ha prescritto un'ecografia muscolo tendinea e una conseguente visita chirurgica; concludo riferendo che,a 48 anni,sono reduce da un intervento di prolassectomia transtar con stapler complicato da ematoma pararettale post.,per cui sono rimasto abbastanza fermo come attivita' fisica per 4 mesi e in questo periodo pratico solo nuoto ogni 5 giorni,ma non credo di aver fatto sforzi particolari o movimenti bruschi pertanto sono molto preoccupato.
grazie,cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Se il Collega ha escluso la presenza di un ernia inguinale il disturbo rimane di competenza ortopedica. Se proprio vuole stare tranquillo si prenoti comunque la Visita Chirurgica, come del resto gia' consigliatole; cosi' si toglie anche quest'ultimo dubbio.
Cordiali saluti