Utente 131XXX
Ho assunto eritromicina per due giorni, in tutto 3 bustine da 1000 mg.. durante una visita mi hanno riscontrato una tachicardia, ho avuto diarrea e così l'ho interrotta.. ho letto un po' su internet e mi sono spaventata molto dopo aver visto che può provocare infarti! adesso quanto tempo mi ci vorrà per smaltirla e soprattutto per ritenermi "fuori pericolo" visto che ho anche un prolasso della mitrale ed un aneurisma del setto?? Sono molto spaventata.. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente
stia serena, l'eritromicina, così come la stragrande maggioranza degli antibiotici, può eventualmente causare deboli effetti indesiderati transitori a livello cardiaco, senza inficiare in alcun modo l'attività di tale organo.
Saluti