Utente 159XXX
Salve,avrei bisogno di un consulto vero e propio. oggi ho fatto un elettrocardiogramma basale con seguenti risultati : Frequenza 78 bpm ritmo sinusale; intervallo PR 122 ms anormalità onda T,possibile ischemia inferiore;durata QRS 90 ms ecg anormale; QT/QTc 354/403 ms ; Assi P-R-T 72 62 -8 . un mese fa ho avuto dei dolori al petto tra lo sterno che duravano pochi secondi e sentivo il braccio sx pesante. non si è più ripetuto fino a ieri. dai risultati mi devo preoccupare..?? mi può spiegare cos'è l'anormalità onda T,possibile ischemia??sono una donna di 54 anni in menopausa da circa 6 mesi e ogni tanto ho sbalzi di pressione alta dovuti al fatto che sono un tipo molto ansioso.non sono diabetica non ho malattie nella mia famiglia non ci sono mai stati casi ereditari di infarti e problemi al cuore. soffro solo di asma che ho sempre sotto controllo e le analisi del sangue e quelle tiroidee sono perfette.sono però preoccupata aspetto una risposta..grazie. cordiali saluti.Lucia.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Dal suo tracciato elettrocardiografico si evidenziano dei segni che potrebbero indicare che una porzione di cuore più o meno estesa riceve meno sangue del necessario a causa di un restingimento di una coronaria. Credo sia indicata, anche rapidamente, una attenta valutazione cardiologica, magari con ECG precedenti, per valutare la indicazione di un test di ischemia per capire se questa evenienza sia reale.
A disposizione per ulteriori consulti