Utente 358XXX
Salve, sono un ragazzo di 23 anni non capisco perchè a lavoro comincio a soffrire in modo particolare la stanchezza... già dal momento in cui apro gli occhi, sento le gambi molli, tutto questo continua durante la mia giornata di lavoro e avverto in modo fastidioso il mio cuore battere forte. Ad ogni sforzo mi sembra di crollare da un momento all'altro, mi sento il cuore scoppiare. Noto anche che ,i miei battiti rimangono accellerati anche dopo qualche ora di riposo. Anche la sera continuo ad avvertire i miei battiti in maniera esagerata sia sul collo che sulla pancia ma sopratutto sulle mani che sono gonfie e molto calde.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
i suoi sintomi sono estremamente aspecifici. Potrebbero avere una causa cardiologica ( poco probabile vista la sua giovane età), ma potrebbero anche essere correlati per esempio anche ad uno stato di anemizzazione ed anche a molto altro.
Vada dal suo medico di famiglia per una visita e per eventualmente eseguire esami ematici.
A disposizione per ulteriori consulti
[#2] dopo  
Utente 358XXX

Iscritto dal 2007
Salve, grazie per la risposta. Ho fatto degli esami del sangue circa 1 anno fà e non avevo problemi anemici. Ho effettuato anche ecodoppler mesi fà e l'unica cosa che mi è stata rilevata è stata una lieve ed irrilevante(dicono)insufficienza polmonare. Come posso contattarla privatamente?
[#3] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Puo' continuare a mandarmi consulti o qui su medicitalia oppure nella sezione dedicata del mio sito.
A disposizione per ulteriori consulti