Utente 372XXX
gentili dottori,
vorrei sottoporre alla vostra attenzione le analisi di mio marito:
emoglobina (hb) 15,9 gr/dL
emoglobina 99.38%
globuli rossi 6.180.000 M/ul
globuli bianchi 6.690 K/ul
valore globulare 0.80
piastrine 186.000 K/ul
ematocrito 50.30%
MCV 81.39 fl
MCH 25.73 pg
MCHC 31.61 gr/dL
SIDEREMIA 112 mcg/dl

FORMULA LEUCOCITARIA
neutrofili 49%
eosinofili 3%
basofili 0%
linfociti 44%
monociti 4%

OSSERVAZIONI
LIEVE ANISOPOICHILOCITOSI ED IPOCROMIA DELLE EMAZIE.

DI COSA SI TRATTA? SONO NECESSARIE INDAGINI PIU' APPROFONDITE?
IN FAMIGLIA CI SONO ALCUNI CASI DI PORTATORI SANI DI ANEMIA MEDITTERRANEA, POTREBBE ESSERE LA CAUSA DI QUESTE ALTERAZIONI?

GRAZIE.
[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività +48
12% attualità +12
20% socialità +20
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Anisopoichilocitosi significa soltanto globuli rossi di dimensioni e forma differenti. Ipocromia significa emazie poco colorate; il volume globulare rientra nella norma, comunque per sicurezza, visti i casi familiari di microcitemia , esegua i tests riguardanti le varie frazioni emoglobiniche
[#2] dopo  
Utente 372XXX

Iscritto dal 2004
DOTT. BARALDI,
LA RINGRAZIO PER LA SUA CORTESIA E PER LA CELERITA'.
PROVVEDEREMO AD ESEGUIRE ULTERIORI TEST.
LA SALUTO.