Utente 908XXX
Gent.ssmi Dottori,
vi scrivo a seguito di un problema che è stato riscontrato a mio marito rilevato mediante ECG.
Mio marito ha 32 anni,nessuna patologia,padre con problemi cardiologici,fumatore e per il tipo di lavoro che svolge è sempre sotto stress.
In seguito ad un ECG gli è stata riscontrata un ischemia supepicardica AS.
Vorrei semplicemente sapere quali potrebbero essere state le possibili cause d'insorgenza e fino a che punto mi devo preoccupare.So che è curabile con i farmaci e il riposo,ma potrebbe portare ad altri problemi più gravi?se si quali,cosa rischia?Che stile di vita può fare?

Ci stiamo comunque attivando per una visita presso un Cardiologo privato.

Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
frequentemente artefatti della scrittura elettrocardiografica possono determinare una erronea diagnosi da parte degli elettrocardiografi automatici di ischemia, ossia di sofferenza, cardiaca. Pertanto, giusto, sottoporre al clinico la valutazione di suo marito, vedrà che sarà tutto ok.
Saluti