Utente 163XXX
salve,
il mio ragazzo ha un dolore al glande quando, abbassando il prepuzio, lo si tocca.
ha 27 anni, io sono stata la sua seconda esperienza, prima di me solo un'unica altra volta ha avuto rapporti. lui per me è stato il primo. chirisco questo nel caso dovesse servire per la diagnosi. in particolare noi abbiamo rapporti esterni (orale per esempio) con il prepuzio, perchè se lo si abbassa e gli tocco il glande ha dolore, ma credo che gli faccia male anche l'atto di abbassare il prepuzio, non ne sono certa. all'inizio, durante la penetrazione, non aveva dolore, solo nelle attività esterne, ora però ha dolore in una particolare posizione, quando cioè io sono sopra e china verso lui. siamo insieme da 4 anni, e i rapporti sono sempre più rari, credo a causa di questi problemi. lui non chiede a nessuno e non fa visite, ne io cerco di amareggiarlo facendo pesare la cosa.per cui non so a chi rivolgermi. quando avverte dolore perde erezione, il che gli procura un senso di umiliazione, dal quale consegue che non è possibile riprendere il rapporto, rendendo vana, tesa e rara, la nostra vita sessuale. spero possiate aiutarmi! grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

per aiutarla o aiutarvi, come spesso ripeto da questo sito, vista anche la "giovane" età del suo ragazzo, le devo dire di approfittare di questi "disturbi-malesseri" e non sicurezze del suo ragazzo, per indicargli una valutazione, se non ancora fatta, con un esperto andrologo.

Come lei e le sue amiche già conoscono il loro o la loro ginecologa e quindi anche per il suo ragazzo è importante avere un riferimento andrologico sicuro e preciso.

Un cordiale saluto.